rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Asili e materne, l'appello dei candidati sindaci: "De Pascale uniformi gli ingressi a scuola per evitare discriminazioni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Abbiamo purtroppo appreso che le linee guida emanate dalla giunta per le strutture materne e nido creano differenze e discriminazioni fra bimbi che possono entrare con i loro genitori (in possesso di green pass) all’interno degli spogliatoi e bimbi che si vedono lasciati dai genitori al cancello non avendolo.  

A prescindere dall’opinione che ognuno di noi ha sui vaccini e sul green pass, e tra quelli che firmano questo appello ci sono entrambe le posizioni, sappiamo che molte famiglie in difficoltà economiche che non possono o non vogliono vaccinarsi non riescono a sostenere nemmeno il costo mensile di 3 tamponi a settimana quindi costrette a decidere fra il non pagare una bolletta o il far subire una discriminazione al proprio figlio.

Chiediamo per tanto nel nome della tutela dei minori, di modificare queste linee uniformando la modalità di entrata e di uscita dai plessi in maniera da non creare differenze, quindi accogliendo e consegnando come già succede da tempo in molte altre realtà tutti i bambini al cancello accompagnati dal personale delle strutture, nel pieno rispetto delle leggi vigenti. 

I candidati sindaco: Alvaro Ancisi, Mauro Bertolino, Alessandro Bongarzone, Filippo Donati, Lorenzo Ferri, Emanuele Panizza, Matteo Rossini, Gianfranco Santini e Veronica Verlicchi (Alberto Ancarani, che inizialmente aveva aderito al comunicato, nel tardo pomeriggio ha ritirato la sua firma)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili e materne, l'appello dei candidati sindaci: "De Pascale uniformi gli ingressi a scuola per evitare discriminazioni"

RavennaToday è in caricamento