Attivisti scendono in piazza del Popolo per celebrare il Lula Day

"La manifestazione ispirata al Mandela Day, è un evento globale che ha come obiettivi, quello di ricordare l’eredità lasciata dall'ex presidente brasiliano", viene spiegato

Attivisti scendono in piazza del Popolo a Ravenna per celebrare il Lula Day. "La manifestazione ispirata al Mandela Day, è un evento globale che ha come obiettivi, quello di ricordare l’eredità lasciata dall'ex presidente brasiliano, ma anche di chiedere l'annullamento della sua condanna - afferma Indira Pithon, coordinatrice del Luladay -. Ringraziamo il Consigliere Comunale del Gruppo Misto- Marco Maiolini che ha manifestato il suo appoggio alla causa, leggendo in piazza l’appassionata lettera che Beppe Grillo pubblicò due anni fa nel suo Blog, a favore dell'ex presidente brasiliano".

Carla Pithon, organizzatrice dell'evento ha evidenziato come "il lawfare, ossia l’uso illegittimo del Diritto con l’intento di danneggiare un avversario, sia stato usato in Brasile per minare i processi sociali e politici emergenti, e impedire a Lula di partecipare alla chermes elettorale". Sono intervenute anche l’attivista Fernanda Triossi  studentessa di Scienze Politiche Internazionali e attivista locale che ha enfatizzato tutto il processo a cui l'ex presidente é stato sottoposto, e la Boliviana Nidia Contreras che ha esortato il popolo brasiliano "nel continuare a credere e a lottare per il istaurare di nuovo uno stato di diritto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento