menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni a Bagnacavallo, in campo la lista “E’ Sinistra Unita”: Paolo Viglianti candidato sindaco

Le principali forze della Sinistra si presentano unite alle elezioni amministrative per il Comune di Bagnacavallo candidando a sindaco Paolo Viglianti, segretario regionale del PCI: priorità la tutela del territorio e il welfare di prossimità.

Pci, Prc, Possibile e Sinistra Italiani si presentano alle prossime elezioni amministrative di Bagnacavallo con la lista "E' sinistra unita" che vede in Paolo Viglianti il candidato sindaco. Senese di nascita e romagnolo di adozione, Viglianti è ex responsabile della formazione tecnica sui sistemi elettronici di controllo del traffico aereo in primaria azienda del settore, da sempre impegnato nella militanza sindacale e politica. Attualmente è segretario regionale del Partito Comunista Italiano dell'Emilia Romagna.

“Mai come oggi è necessario che la sinistra si ricompatti per riproporsi ai cittadini quale ultimo baluardo contro il populismo e il qualunquismo dilagante - sostiene Viglianti -. E’ necessaria un’inversione di rotta a partire dal cambiamento radicale delle politiche locali delle istituzioni. Crediamo sia compito della politica assumersi direttamente la responsabilità di elaborare proposte di politiche sociali che si rivolgano al tessuto della città, alla popolazione".

"I capisaldi del nostro impegno per Bagnacavallo saranno la tutela dell'ambiente e del territorio e la difesa e lo sviluppo del welfare di prossimità, valori lungamente trascurati dall'attuale classe dirigente", concludono. Sabato in Piazza a Bagnacavallo è previsto il primo incontro con il candidato sindaco e i candidati consiglieri Rosarita Baldini, Elisa Bettini, Samanta Fanti, Gianni Franco Greco, Andrea Leggieri, Enea Melandri, Loris Naldini, Catia Pucci, Marco Taroni detto Mirko, Mariarosaria Venturi, Federico Enrico Zannoni e Germano Zanzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento