menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagnacavallo, la Lega: "La festa di san Michele non va annullata ma spostata"

L'esponente del Carroccio: "Sia un'opportunità per far ripartire anche il Natale"

"La Festa di San Michele a Bagancavallo è in programma per la settimana successiva a quella in cui si sarebbe dovuta tenere la Fiera Biennale di Lugo, già cancellata." Esordisce così Enrico Zini, Capogruppo Lega dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e Consigliere Comunale a Bagnacavallo. L'Unione dei Comuni ha infatti già annunciato la cancellazione della XXVIII Fiera Biennale dell'Agricolutura che si sarebbe dovuta svolgere a Lugo dal 12 al 20 settembre 2020. La decisione è stata presa stante l'estrema incertezza sulle future restrizioni causate dall'emergenza Coronavirus e dall'impossibilità di poter organizzare un evento così importante in così poco tempo. "Ci aspettiamo quindi che il Sindaco Proni (Presidente dell'Unione dei Comuni) utilizzi lo stesso buon senso anche per la Festa di san Michele." Continua Luca Zannoni, capogruppo Lega a Bagnacavalo "Da qui nasce l'idea d presentare un ordine del giorno che chiede di posticipare gli eventi collegati alla festa patronale, unica iniziativa che riesce ad attirare in centro a Bagnacavallo migliaia di persone, al periodo Natalizio. In tal modo si avrebbe il doppio vantaggio di non privarsi tout court della maggior attrazione per il paese e di ravvivare Bagnacavallo nel periodo natalizio che, in controtendenza a ciò che accade in tutti i paesi, porta ben poco alla nostra cittadina e ai suoi commercianti.", pensando all'ultimo Natale in piazza commenta "Non si dimentichi che lo scorso anno l'unica attrazione fissa del centro storico erano una decina di alberelli alti 1 metro e mezzo decorati dalle associazioni." Zini conclude: "Sfruttiamo la ripresa post coronavirus come una rampa di lancio per animare il centro storico e riattivare il flusso dei visitatori a Bagnacavallo e per aggiornare il paradigma che lega le amministrazioni e i commercianti per una nuova sinergia in collaborazione con le Asosciazioni di Categoria volte ad uno sviluppo che, nei fatti, è reciproco."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento