menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagnacavallo presenta la proposta di variante per il centro storico

I principali punti della variante sono stati discussi in tre tavoli di lavoro nel mese di luglio e le proposte emerse sono state elaborate dal Servizio Urbanistica dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Dopo una serie di incontri di laboratorio che nel corso dell’estate hanno coinvolto ordini e collegi professionali, associazioni di categoria e cittadini, mercoledì alle 20.30 sarà presentata presso la Sala del Consiglio comunale la bozza di proposta di Variante al Piano Particolareggiato del Centro Storico (Ppcs) di Bagnacavallo.

L’attuale Ppcs risale infatti al 2009 e a seguito di alcune modifiche legislative e dei mutamenti avvenuti in questi anni dal punto di vista socioeconomico e imprenditoriale si è reso necessario il suo aggiornamento. I principali punti della variante sono stati discussi in tre tavoli di lavoro nel mese di luglio e le proposte emerse sono state elaborate dal Servizio Urbanistica dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, che le presenterà nel corso dell’incontro. Accanto al responsabile dell’Area Economia e Territorio dell’Unione Gilberto Facondini e al responsabile del Servizio Urbanistica Gabriele Montanari interverranno il sindaco Eleonora Proni e il vicesindaco con delega alla Gestione del territorio Matteo Giacomoni. Concluso questo percorso di ascolto e confronto aperto a tutti, il documento sarà sottoposto all’iter di discussione e approvazione da parte del Consiglio comunale di Bagnacavallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento