Banane al ministro. Il Vikingo ci ripensa e accusa un giovane. La Digos non lo ritiene attendibile

Il caso delle banane lanciate al ministro Cecile Kyenge, mentre era ospite della Festa del Pd di Cervia, viene rivendicato, senza mezze misure, da Davide Fabbri, il 'Vikingo' di Cervia, noto per avere partecipato all'Isola dei Famosi nel 2011

Il Vikingo alla Festa del Pd di Cervia (Foto Mazza)

Il caso delle banane lanciate al ministro Cecile Kyenge, mentre era ospite della Festa del Pd di Cervia, viene rivendicato, senza mezze misure, da Davide Fabbri, il 'Vikingo' di Cervia, noto per avere partecipato all'Isola dei Famosi nel 2011, e per la lite con Simona Ventura. L'ex spogliarellista nnuncia di spiegare le motivazioni del gesto, in una conferenza stampa che si terrà alle 15, “al cimitero di Predappio, davanti alla cripta di Benito Mussolini”, nel giorno dell'anniversario della nascita del Duce, celebrato domenica a Predappio da un gruppo di nostalgici.

La Digos ha visionato vari filmati e ascoltato diverse persone: a breve verrà consegnata una relazione al Pm di turno Stefano Stargiotti. Non si esclude che i lanciatori siano stati due. Per ora gli inquirenti non sembrano invece prendere come credibile le dichiarazioni dallo showman di Cervia. L'uomo la sera dei fatti era in effetti presente nella piazza del palco con bandiera tricolore, ma secondo alcuni presenti, si sarebbe allontanato prima del lancio delle banane. Fabbri, interpellato direttamente, ha riferito che in realtà a lanciare la frutta sarebbe stato un giovane di Cesenatico  del quale lui conosce solo il nome di battesimo e che gli avrebbe confessato il gesto.

Non si sa, dunque, se si tratti di una trovata pubblicitaria, o se realmente di una 'confessione' di colpevolezza per un gesto sul quale la Questura sta indagando. Fabbri era già stato protagonista di un episodio che aveva coinvolto il presidente della Camera, Laura Boldrini, in una sorta di 'denuncia incrociata'.

Nell'oggetto della mail che annuncia la conferenza si legge “Le banane alla Kyenge le ho tirate io” e poi Fabbri parla di “importanti rivelazioni sul caso delle banane lanciate al Ministro Kyenge. Con me ci sarà Antonio pastori Pierleoni, (discendente di Papa Gregorio VI e Anacleto II), che, come me, ha denunciato la Boldrini per le stesse ragioni il 7 Luglio”. La denuncia è scattata dopo che la Boldrini ha dichiarato che le case popolari “saranno date prima ai rom e agli extracomunitari con figli a carico”. Di qui il putiferio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'invito sono annunciate “confessione e motivazione del lancio delle banane alla Kyenge alla festa del Pd a Cervia. Risposta alle minacce che il presidente della Camera, Laura Boldrini, e il suo portavoce, Roberto Natale, ci hanno comunicato. Unione con i rappresentanti di gruppi Facebook che esprimono solidarietà e che saranno presenti alla conferenza: Luca Ricci (gruppo "Io sto con Dolores"), Ugo Napolitano (gruppo "Ministro Kyenge, no grazie"), Rita Boattini (gruppo: "Lavoro e Rispetto"), per formare un unico grande Movimento Popolare”, questo ha annunciato Fabbri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento