rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Barriere per i disabili, La Pigna: "Dal trasporto pubblico ai semafori, ancora tanti problemi da risolvere"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Raccogliamo e ci facciamo nuovamente portavoce, come già in passato, delle sollecitazioni che le associazioni di rappresentanza dei ravennati diversamente abili, che abbiamo incontrato nei giorni scorsi, ci hanno esposto. Già nel recente passato abbiamo chiesto ed ottenuto, dopo la nostra diffida al Presidente della regione Stefano Bonaccini, che il Comune di Ravenna adottasse finalmente e a 34 anni di distanza dall’entrata in vigore dell’apposita legge, il Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (Peba).

Si tratta però solo di un primo passo, poiché restano ancora molti nodi cruciali da sciogliere.
Fra questi la questione del trasporto pubblico locale ove ai tanti mezzi non ancora dotati di strumenti per la fruizione da parte di persone sorde o ipovedenti, si somma l’annoso problema dell’accesso ai mezzi di coloro i quali hanno ridotta capacità motoria. In quest’ottica anche molte delle pensiline delle fermate necessitano di adeguamento.

E ancora, i semafori pedonali: ad oggi nel nostro Comune non sono stati ancora adottati sistemi semaforici con segnale acustico per i non vedenti. Lo stesso dicasi per gli attraversamenti pedonali, i marciapiedi, gli scivoli. Resta poi in sospeso la questione del tavolo sulla disabilità al quale é necessario che partecipino le associazioni maggiormente rappresentative insieme ai tecnici di Comune e Provincia.

Insomma, la strada per arrivare ad un Comune veramente inclusivo anche per le persone con disabilità é ancora molto lunga. Il gruppo Consiliare de La Pigna continuerà, come già in passato, a stimolare l’amministrazione affinché provveda ad eliminare le barriere architettoniche, fisiche e culturali, che ancora oggi impediscono alle persone diversamente abili di fruire in autonomia del nostro territorio.

Veronica Verlicchi e Paola Pantoli - La Pigna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriere per i disabili, La Pigna: "Dal trasporto pubblico ai semafori, ancora tanti problemi da risolvere"

RavennaToday è in caricamento