rotate-mobile
Politica

Beneficenza e trasparenza, il pensiero di Alvaro Ancisi

Il Comune di Ravenna ha pubblicato ieri, lunedì, un comunicato stampa intitolato: “Da sindaco e giunta un contributo al pranzo natalizio organizzato dalla Consulta del volontariato”.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Il Comune di Ravenna ha pubblicato ieri, lunedì, un comunicato stampa intitolato: “Da sindaco e giunta un contributo al pranzo natalizio organizzato dalla Consulta del volontariato”. Si tratta di un’iniziativa che Lista per Ravenna apprezza da sempre, appunto perché “rivolta alle persone in difficoltà, che si trovano in stato di solitudine e disagio, a cui si vorrebbe donare un Natale in compagnia”.

Tuttavia, la decisione “di sindaco e giunta” richiede, per come è stata presentata agli organi di informazione, un supplemento di informazione:
1.    sindaco e giunta non sono soggetti diversi, essendo la giunta composta dal sindaco stesso, oltreché dai suoi nove assessori (vice-sindaco compreso);
2.    il contributo è stato deliberato dalla giunta (il sindaco non delibera niente di per sé, l’unico atto amministrativo di sua competenza essendo l’ordinanza);
3.    il contributo è pari a 500 euro;
4.    questa somma è a carico del bilancio comunale, non del sindaco e dei suoi nove assessori.

Alvaro Ancisi, Lista per Ravenna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beneficenza e trasparenza, il pensiero di Alvaro Ancisi

RavennaToday è in caricamento