rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Biennale del Mosaico 2022, La Pigna: "A 3 anni dall’ultima edizione, siamo in gravissimo ritardo"

Il gruppo consiliare de La Pigna presenta un'interrogazione al sindaco: "Sulla data di inaugurazione della Biennale ad oggi non ci sono certezze". E poi lancia l'accusa a RavennaAntica di aver "prosciugato" il capitolo cultura del bilancio comunale

"Dire che per la Biennale del Mosaico siamo in gravissimo ritardo un eufemismo. La più interessante rassegna del mosaico ravennate prevista per l’autunno 2021 e poi rinviata al 2022 causa pandemia, è ancora in attesa di un programma definito e di una data confermata di inaugurazione". Una situazione che spinge il gruppo consiliare de La Pigna a presentare un'interrogazione al sindaco di Ravenna.

"Non si capiscono le cause di questo ritardo tanto più se si pensa che un programma dovrebbe già essere stato stilato nel 2021, prima che fosse deciso di rinviare il tutto all’anno successivo. Peraltro, un evento di questa portata richiede una promozione preventiva e ben strutturata, da iniziarsi molti mesi prima dell’apertura della mostra. Negli ambienti della cultura ravennate - riferisce la lista civica - si vocifera che non sia ancora stato definito alcun programma. Il che preannuncia l’ennesimo fallimento delle iniziative del Mar, da 5 anni a questa parte".

"Possibile che dopo essersi autoincensato per il lavoro eccelso svolto al Mar, il dottor Tarantino non sia riuscito ad organizzare con il dovuto anticipo nemmeno questa biennale? - attacca La Pigna - Eppure il tempo c’è stato eccome ma evidentemente l’amministrazione comunale continua ad operare nel solito tragico solco del fallimento. Non è poi dato sapere quante risorse siano state messe a disposizione per la Biennale".

"I rumors che trapelano dicono che sono insufficienti, poiché il capitolo cultura del bilancio comunale è stato nuovamente prosciugato dalla Fondazione dell’ex assessore alla cultura Elsa Signorino. Parliamo ovviamente della Fondazione Ravennantica - accusa La Pigna - E anche sulla data di inaugurazione della Biennale ad oggi non ci sono certezze. Si parla del 7 Ottobre ma operatori e curiosi attendono ancora una conferma. Serve un deciso cambio di passo, non il solito giro di valzer di incarichi assegnati per appartenenza politica e non per competenza, come sembra configurarsi ancora una volta per il Mar".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biennale del Mosaico 2022, La Pigna: "A 3 anni dall’ultima edizione, siamo in gravissimo ritardo"

RavennaToday è in caricamento