rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Politica

"Bonificare viale degli Olmi a Marina Romea": l'esposto dei cittadini al sindaco

Il 22 marzo scorso è stato depositato presso il Comune di Ravenna un esposto che chiede di bonificare viale degli Olmi a Marina di Ravenna

Il 22 marzo scorso è stato depositato presso il Comune di Ravenna un esposto che chiede di bonificare viale degli Olmi a Marina di Ravenna. Firmato da 77 residenti stabili, residenti stagionali e utenti di tale strada, si è avvalso della collaborazione operativa di Lista per Ravenna, tanto che il capogruppo Alvaro Ancisi ha presentato un'interrogazione chiedendo al sindaco "se e con quali azioni e/o interventi la Giunta comunale intende corrispondervi". Il 31 marzo, una delegazione dei firmatari ne ha consegnato una copia alla presidente del Consiglio territoriale del Mare, Licia Soprani, rappresentandole le condizioni critiche in cui versa il viale e il costante pericolo per chi vi risiede o vi transita, particolarmente per l’utenza più debole.

“Viale degli Olmi di Marina Romea è una strada piccola. Collega però viale Italia - lungomare e strada principale della località, che attraversa per intero - con piazza Torino, una delle due piazze esistenti, dotata di numerose attività pubbliche (bar, ristorante, farmacia, parrucchiere, ecc.). è pertanto molto frequentata e percorsa sia di giorno che nelle ore serali e prenotturne - si legge nell'esposto - Nei suoi 300 metri si sono potuti contare 47 tra buche, dossi di notevole altezza, fratture e lesioni del manto stradale, per non parlare dei marciapiedi che sono più pericolosi della carreggiata. Sono state anche misurate alcune buche la cui profondità supera in molti casi i 10 centimetri, mentre i dossi provocati dalle radici dei pini superano in certi casi i 20/25 centimetri. Il conteggio è peraltro parziale in quanto parte della carreggiata era coperta da molti veicoli in sosta. Sul retro e allegate, alcune delle foto scattate rappresentative dello stato di abbandono e di degrado in cui versa la strada. Rispetto alla viabilità di tutta Marina Romea, largamente soggetta a mancata dovuta manutenzione, ordinaria e straordinaria, quella di viale degli Olmi costituisce senz’altro un particolare stato di emergenza per la sicurezza di quanti la percorrono con mezzi a motore o a guida muscolare oppure a piedi. Le frequenti cadute e gli incidenti, per fortuna non gravi, non escludono che ne possano succedere dei più gravi, specialmente se occorrono a persone in tenera età o anziane o con problematiche motorie".

I firmatari chiedono perciò al sindaco di "attivarsi presso i servizi competenti affinché dispongano gli interventi di manutenzione atti a rimuovere dal manto stradale di questo viale almeno le situazioni di più evidente pericolo per l’incolumità di quanti la percorrono. Si richiama la responsabilità concorsuale degli organi politici e tecnici dell’amministrazione comunale nei casi di danni alle persone procurati da insidie stradali, qualora essi non abbiano vigilato, secondo le rispettive competenze, per evitare ai cittadini situazioni di pericolo di cui siano consapevoli, derivanti da una non adeguata manutenzione stradale e dalla inerzia dei controlli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bonificare viale degli Olmi a Marina Romea": l'esposto dei cittadini al sindaco

RavennaToday è in caricamento