"Buona Scuola è trasferire un'insegnante a centinai di chilometri da casa?"

Liverani e Gardin (Lega) segnalano il caso di una docente faentina: "si costringe una persona con un modesto stipendio a pagarsi un affitto".

Samantha Gardin

"Se questa è la Buona Scuola...per noi ha un altro nome". Sono queste le prime parole di Andrea Liverani, consigliere regionale faentino della Lega Nord, e di Samantha Gardin, segretaria provinciale di Ravenna, dopo avere appreso da un'insegnante nata e residente nel comprensorio faentino che, dopo oltre un ventennio di lavoro nella sua zona, verrà trasferita a insegnare a centinaia di chilometri di distanza.  "Questo è solo l'ennesimo di tanti casi che ci sono stati riportati – spiegano i due esponenti del Carroccio – e viene spontaneo porre a Renzi una domanda: Buona Scuola per lui significa sradicare un/una professionista dal posto in cui è nato/a, vissuto/a ed ha sempre lavorato? Buona Scuola per lui significa costringere una persona, con uno stipendio mensile di poco più di euro 1.300,00, a cercarsi una sistemazione, pagarsi un affitto e vivere lontano da casa? Per noi tutto ciò si chiama ingiustizia".
"Noi difendiamo la territorialità degli insegnanti, affinchè non possano essere spostati di troppo chilometri e mai fuori regione, al fine di potere vedere rispettata la propria persona. Sono docenti esperti del loro territorio e responsabili della formazione della classe dirigente di domani. Cominciamo a vederli in questa nuova ottica e a valorrizzarli per il loro lavoro di grande responsabilità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Carambola sull'Adriatica, dopo il tamponamento lo scontro frontale: grave uno scooterista

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento