Politica

CambieRà rilancia: "Servono agevolazioni per chi ha auto ibride"

"Era il 12 settembre scorso quando, in Consiglio comunale, venne discusso e votato l’Ordine del Giorno presentato da noi che proponeva una serie di agevolazioni a coloro che possedevano auto ibride", esordiscono dal movimento civico

Agevolazioni per chi ha un'auto ibrida. E' quanto chiede CambieRà. "Era il 12 settembre scorso quando, in Consiglio comunale, venne discusso e votato l’Ordine del Giorno presentato da noi che proponeva una serie di agevolazioni a coloro che possedevano auto ibride - esordiscono dal movimento civico -. Era il 12 settembre quando l’intero Consiglio comunale, all’unanimità, votò a favore di tale Ordine del Giorno, il quale avrebbe previsto il libero passaggio in zone ztl ed un pass annuo, a prezzo agevolato, per la sosta nelle strisce blu nel centro".

"Sono passati oltre 4 mesi da tale approvazione, è stata fatta anche una commissione ad hoc per la definizione dei dettagli, ma non è stata ancora emessa l’ordinanza ufficiale per rendere pratiche, concrete e fruibili tali agevolazioni - prosegue da CambieRà -. I cittadini che possiedono auto ibride, sin dai primi giorni successivi all’approvazione, hanno iniziato a chiamare sia noi che il comando di polizia municipale per conoscere l’iter da seguire per l’ottenimento dei pass: nulla. Nessuno sa niente. E anche noi siamo in imbarazzo nel dover dire che siamo tutti in attesa di segnali “dall’alto”".

"Più di una volta abbiamo verbalmente ed informalmente sollecitato l’assessore di riferimento affinché portasse a termine questa infinita vicenda, ottenendo risposte vaghe di rimando alla fine del mese in corso in quel momento: inizialmente era fine anno, poi fine gennaio, ora fine febbraio - aggiunge -. Adesso basta. Abbiamo depositato un’interrogazione ufficiale in cui si domanda quali siano i motivi per cui non si dia seguito ad un ordine del giorno regolarmente votato all’unanimità e chiediamo una data definitiva a decorrere dalla quale i cittadini potranno accedere a tutte le agevolazioni previste dallo stesso. Non vorremmo che si desse la priorità ai ticket veloci da 8 euro per passare in zone ztl decisi d’ufficio, a discapito di proposte votate democraticamente dal Consiglio comunale, solo perché, guarda caso, fu l’opposizione a metterlo sul piatto".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CambieRà rilancia: "Servono agevolazioni per chi ha auto ibride"

RavennaToday è in caricamento