Politica

Campagna vaccinale, Ravenna Coraggiosa: "Aprile è fondamentale per un’estate sostenibile"

Ravenna Coraggiosa interviene sull'andamento della campagna vaccinale anti-Covid. "L'arrivo delle maggiori quantità di vaccini è una buona notizia dell’ultima settimana"

Ravenna Coraggiosa interviene sull'andamento della campagna vaccinale anti-Covid. "L'arrivo delle maggiori quantità di vaccini è una buona notizia dell’ultima settimana, che permette di guardare con maggiore fiducia a quanto accadrà nei prossimi mesi e pensare ad un ritorno alla normalità delle condizioni di vita e di lavoro. Salutiamo positivamente la disponibilità di un oltre un centinaio tra aziende e cooperative in Romagna a mettere a disposizione i loro locali per le vaccinazioni, come comunicato nei giorni scorsi da Confindustria e Legacoop. Una rapida vaccinazione di massa (in Emila Romagna sono già oltre 1 milione le dosi somministrate, con oltre ?320.000 persone che hanno già completato l’intero ciclo vaccinale) rende possibile vedere la luce in fondo al tunnel, anche se la situazione attuale continua a rimanere pesante sia per quanto riguarda i contagi e sia purtroppo anche per i decessi".

2Adesso anche a Ravenna  - prosegue Ravenna Coraggiosa - si chiamano le persone over 75, le categorie esposte e i cosiddetti fragili. Questo è molto importante non solo per gli effetti diretti sul contenimento della pandemia ma anche perché solo col progredire della vaccinazione sarà possibile recuperare anche i ritardi sul resto delle altre prestazioni sanitarie, in particolare per i soggetti cronici, ma anche quelle di prevenzione. Serve dire con nettezza che senza salute non c’è ripresa e la campagna vaccinale è elemento fondamentale della strategia di contrasto al Covid. Nel mese di aprile ci giochiamo la possibilità di fare una campagna vaccinale che ci consenta una estate sostenibile. Intanto, il fatto di tornare in zona arancione è un buon segno, ma ancor di più servono massima responsabilità e rispetto delle regole".

Nel secondo appuntamento degli “Incontri Coraggiosi” – in programma lunedì 12 aprile alle 20,45 sulla nostra facebook di Ravenna Coraggiosa – è in programma un confronto con Daniela Minerva, responsabile delle pagine di medicina e sanità del gruppo Repubblica/L’Espresso e direttrice del mensile “Salute”. Titolo dell’incontro è “Industria Farmaceutica. È possibile una via italiana?”. Sarà l’occasione approfondire alcune dinamiche che hanno fatto irruzione nel dibattito pubblico. Le vicende di questa campagna vaccinale impongono la necessità di affrontare urgentemente sia il problema della autosufficienza produttiva nazionale ed europea dei vaccini, sia il problema dei brevetti di tutti i vaccini: per entrambe le questioni l'Italia, l'Europa, la comunità internazionale devono trovare urgentemente soluzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna vaccinale, Ravenna Coraggiosa: "Aprile è fondamentale per un’estate sostenibile"

RavennaToday è in caricamento