rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Caro Energia, Fagnani e Sirri (IV) con il ministro Cingolani: "Torniamo a estrarre gas per tagliare la bolletta"

Gli esponenti ravennati di Italia Viva: "Senza la produzione nazionale di gas l’Italia non riuscirà mai a raggiungere la sostenibilità energetica e dovrà dipendere dalle concessioni di altre nazioni"

"È il prezzo che paghiamo per aver fatto certe scelte". Gli esponenti ravennati di Italia Viva, Silvia Sirri e Roberto Fagnani, riprendono le parole del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani: “Abbiamo deciso che era meglio comprare gas all’estero invece di utilizzare il nostro. E ci troviamo a dover potenziare le rinnovabili il più rapidamente possibile. Ma non si fa in due anni. Quindi nei prossimi 12-18 mesi dobbiamo muoverci anche in altre direzioni. Come quella di aumentare la produzione nazionale di gas con i giacimenti già aperti, potremmo aumentare di una quantità non esagerata. Magari raddoppiare i 4 miliardi di metri cubi attuali. Si possono fare degli accordi affinché venga utilizzato per aziende nazionali a un prezzo con il ministero vigilante". 

Sirri e Fagnani sostengono dunque con forza la tesi del Ministro e dichiarano: "I numeri sono più testardi di qualsiasi ideologia, e stanno a dimostrare, come Italia Viva Ravenna sostiene da tempo, che senza la produzione nazionale di gas l’Italia non riuscirà mai a raggiungere la sostenibilità energetica e dovrà dipendere dalle concessioni di altre nazioni e dai prezzi che il mercato internazionale impone. Ravenna ancora più di altri territori, soffre questa condizione in quanto, oltre a dover affrontare il costo energetico in aumento vertiginoso, deve fare anche i calcoli con una deindustrializzazione del territorio che non è causata da una situazione di mercato, ma voluta e perseguita con cocciutaggine da una classe dirigente ideologizzata e fuori dal mondo reale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro Energia, Fagnani e Sirri (IV) con il ministro Cingolani: "Torniamo a estrarre gas per tagliare la bolletta"

RavennaToday è in caricamento