Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Case, Fusignani (Pri): "Politiche abitative e rigenerazione urbana per combattere il degrado"

"L’innalzamento della qualità abitativa, passa da una corretta politica di riqualificazione e dalla rigenerazione urbana", afferma il capolista repubblicano

Le politiche della casa sono al centro delle riflessioni del Partito repubblicano di Ravenna. “Questa amministrazione – sottolinea Eugenio Fusignani, vicesindaco e capolista Pri – ha molto lavorato sulle politiche abitative. Occorre ora mettere a frutto il lavoro fatto in questi anni e implementare un mercato di locazioni più idoneo a soddisfare la domanda. Per questo sarà necessario aprire tavoli di confronto con tutti i soggetti sindacali, compresi i rappresentanti dei proprietari”.

Prosegue Fusignani: “Come Pri proponiamo che il tema della tutela valoriale della proprietà, che ha incidenza diretta con l’innalzamento della qualità abitativa, passi da una corretta politica di riqualificazione e dalla rigenerazione urbana. Le basi sono state gettate col documento preliminare del Pug”. Fra gli obiettivi che si pone il Pri ci sono la sburocratizzazione e la semplificazione edilizia.

“Mi impegnerò personalmente, se saremo confermati alle urne alla guida della città, perché uno dei primi atti della futura amministrazione sia un tavolo di confronto con tutti gli interessati, per definire le nuove politiche abitative e per superare l’attuale stallo delle riconversioni degli immobili commerciali. Sane politiche abitative unite alla rigenerazione urbana sono le basi per combattere il degrado e aumentare la sicurezza. Questo è l’impegno del Pri, unica forza laica e liberaldemocratica presente in questa competizione elettorale”, conclude Eugenio Fusignani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case, Fusignani (Pri): "Politiche abitative e rigenerazione urbana per combattere il degrado"

RavennaToday è in caricamento