Cellulare vietato ai cacciatori, la Lega Nord insorge

I consiglieri regionali Pompignoli e Liverani: "L'assessore Caselli si sta accanendo contro la categoria"

Sulla caccia, la Lega Nord esprime parere negativo ai correttivi avanzati dall’assessore regionale Caselli.
In Commissione II arriva lo stop della Lega Nord alle modifiche apportate al calendario venatorio regionale:  "un’occasione sfumata per tirare una riga su punti profondamente critici e limitativi dell’attività venatoria che invece sono stati ignorati - spiega il consigliere del Carroccio Pompignoli - in più di un’occasione abbiamo sottolineato come la scelta di vietare “l'impiego di strumenti di comunicazione radio o telefonica nell'esercizio dell'azione di caccia”, disciplinata dal comma 13.4, sia fortemente limitativa delle libertà individuali e suscettibile di controversa interpretazione".
"E’ mancato il buon senso, da parte di questa Giunta, di ascoltare e accogliere le istanze di tantissimi cacciatori e altrettanti A.T.C. che hanno ribadito, anche con petizioni e ricorsi al Tar, l’insensatezza di questa norma che a nostro avviso dovrebbe essere abrogata o quantomeno ampiamente rivista nei contenuti e nell'ambito di applicazione. È evidente infatti che, così come formulato, il dispositivo crea un vulnus giuridico che lascia eccessivi e pericolosi margini di interpretazione e sanzionamento. Vanno fatti dei distinguo – aggiunge Pompignoli – non si può vietare, a priori, il possesso e l’utilizzo di apparecchiature telefoniche nell'azione generica di caccia, fatta eccezione per l’uso indebito finalizzato a registratori sonori per il richiamo della fauna selvatica".
Entrando nel merito della circolare interpretativa che l’assessore Caselli ha promesso di emanare nei prossimi giorni, il consigliere leghista Liverani conclude: "non c’è più tempo. Proprio perché si era al corrente di questa problematica e si stava lavorando a modifiche del calendario regionale, la Caselli è “colpevole” di aver fatto finta di niente, accanendosi contro la categoria dei cacciatori e procrastinando, in zona cesarini, un provvedimento che andava assunto subito".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento