rotate-mobile
Politica

Ultimi giorni della raccolta firme della Cgil per la Carta dei diritti

La raccolta proseguirà nelle mattinate di lunedì ai mercati di Bagnara e Alfonsine, e di martedì al mercato di Sant'Agata sul Santerno

Sta volgendo al termine la grande campagna di raccolta firme della Cgil, iniziata nello scorso aprile, a sostegno della proposta di
legge di iniziativa popolare sulla Carta dei diritti universali del lavoro. Sarà possibile sottoscrivere la proposta fino al prossimo 24 settembre. Nei prossimi giorni si susseguiranno diversi appuntamenti per chi non ha ancora aderito alla proposta della Cgil. "Siamo tutti impegnati - spiegano dal sindacato - per il successo dell'iniziativa nata per ristabilire equità nel diritto del lavoro dopo i tanti interventi che nel tempo hanno indebolito le tutele per i lavoratori. Sono già state depositate migliaia di firme dalla provincia ravennate e in questi ultimi giorni vogliamo incrementare ulteriormente le adesioni".

Chi vorrà sostenere la nascita di un nuovo statuto dei lavoratori potrà firmare nei numerosi banchetti allestiti sul territorio. Venerdì mattina sarà possibile aderire in occasione dei mercati di Fusignano, Cotignola, Massa Lombarda, Castel Bolognese e Casola Valsenio, mentre sabato, sempre alla mattina, ci sarà la raccolta firme a Ravenna (al mercato), Lugo (di fronte alla Coop), Cervia (di fronte alla Conad), Brisighella, Solarolo e Riolo Terme e ai mercati di Villanova di Bagnacavallo, Faenza e Conselice. La raccolta proseguirà nelle mattinate di lunedì ai mercati di Bagnara e Alfonsine, e di martedì al mercato di Sant'Agata sul Santerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimi giorni della raccolta firme della Cgil per la Carta dei diritti

RavennaToday è in caricamento