Cinquanta profughi sistemati in una frazione di appena 32 residenti. Le Lega: "Decisione assurda"

La Lega Nord giudica "assurda e inconcepibile la decisione di sistemare oltre cinquanta profughi, nella piccola frazione di Budrio di Cotignola, dove gli abitanti residenti sono appena 32".

La Lega Nord giudica "assurda e inconcepibile la decisione di sistemare oltre cinquanta profughi, nella piccola frazione di Budrio di Cotignola, dove gli abitanti residenti sono appena 32". "I sindaci del Pd, pur di compiacere il Governo, accettano supinamente ogni direttiva dall’alto e dimostrano di non avere capito nulla di quanto accaduto recentemente a Santa Maria in Fabriago (nella Bassa Lughese)", è il primo commento del consigliere regionale della Lega Nord, Andrea Liverani, che ha seguito la vicenda dall’inizio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La sproporzione evidente, tra numero di abitanti e migranti, suggerisce che qualcosa non va, nella destinazione di questi stranieri, che sbarcano sulle nostre coste e che finiscono per l’essere stanziali nei territori dove vengono “ospitati”. La Lega contesta il metodo, il continuo «sperpero di risorse, per pagare vitto e alloggio a tutte queste persone, mentre ai cittadini italiani non viene concesso aiuto in situazione di difficoltà, come recenti casi di cronaca, da noi portati all’attenzione nel Faentino, hanno dimostrato – dice Liverani –. Per di più, sappiamo della prossima riunione dal prefetto, con la convocazione dei sindaci ravennati, in cui sarà chiesto uno sforzo ulteriore dei territori per accogliere altri migranti. La verità – conclude Liverani – è che i territori sono al collasso e la misura è colma. I comuni della zona non possono accogliere altri migranti e vorrei che i sindaci del Pd imitassero la strenua resistenza di quelli leghisti, che si oppongono in tutte le maniere a questa situazione. Invece, in casa dei democratici, si accettano senza repliche tutti i diktat che arrivano dal Ministero"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento