menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre: la proposta della Lega piace alla maggioranza

Il gruppo della Lega ha depositato una proposta di ordine del giorno in consiglio comunale per impegnare il sindaco e la giunta a riconoscere alla Senatrice Liliana Segre la cittadinanza onoraria del Comune di Lugo

Anche a Lugo, così come è già successo a Russi, il gruppo della Lega ha depositato una proposta di ordine del giorno in consiglio comunale per impegnare il sindaco e la giunta a riconoscere alla Senatrice Liliana Segre la cittadinanza onoraria del Comune di Lugo.

"Già da tempo avremmo voluto fare una proposta analoga, ma abbiamo temporeggiato in attesa che maturassero i tempi onde evitare polemiche divisive come avvenuto altrove in Italia - commentano dal gruppo consiliare Insieme per Lugo, supportando la richiesta della Lega - La nostra scelta discende non appena dal riconoscimento del torto storicamente subito dalla Segre, e dal popolo ebraico in generale, con le leggi razziali italiane e la conseguente deportazione nel campo di concentramento da cui è riuscita, con pochi altri, a fare ritorno. Il nostro riconoscimento non può e non deve diventare una sorta di compensazione per il torto inflittole al fine di metterci a posto la coscienza. Sosteniamo convintamente la cittadinanza onoraria per Liliana Segre perché, come il suo impegno ci testimonia quotidianamente, abbiamo bisogno della memoria per ricordare ciò che è stato e ancora di maggiormente per ciò che vogliamo non riaccada mai più. Mai più razzismo. Mai più antisemitismo. Mai più intolleranza. Mai più discriminazioni. Questo è il nostro impegno e per questo voteremo a favore dell’ordine del giorno per conferire la cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento