menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Classifica di gradimento dei sindaci. Scendono tutti i romagnoli

La classifica pubblicata lunedì dal Sole 24 ore vede i sindaci romagnoli scendere di posizione, nel 2012, rispetto all'anno precedente. Matteucci al 65esimo posto, sceso di 30 posizioni

La classifica pubblicata lunedì dal Sole 24 ore vede i sindaci romagnoli scendere di posizione, nel 2012, rispetto all'anno precedente. Il più amato della Romagna (manca Cesena) resta sempre Roberto Balzani, sindaco di Forlì, che si piazza però al 50esimo posto, perdendo ben 32 posizioni rispetto al 18esimo dello scorso anno. Il consenso è del 53,5%, meno 4% dal 2011. Andando a scendere il secondo romagnolo che si incontra, al 65esimo posto, sceso di 30 posizioni, è Fabrizio Matteucci, sindaco di Ravenna.

Matteucci, al secondo mandato, incassa il 52% di consensi, scesi di  3 punti percentuali. Il primo cittadino di Rimini, Andrea Gnassi è al 67esimo posto, contro il 51esimo dello scorso anno (meno 16 posizioni), con un gradimento del 51%, che cala del 2,5%. La classifica nazionale è guidata dal sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, seguito da due primi cittadini siciliani: Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e quello di Agrigento, Marco Zambuto.

Tra i presidenti delle Regioni, il governatore dell'Emilia-Romagna, Vasco Errani, è uno dei pochi ad ottenere un miglioramento rispetto all'elezione, con un più 3,9%.

Per quasi tutti i sindaci c'è stato un calo del consenso rispetto al giorno dell'elezione, in media di un 5%. La fiducia dei cittadini nei propri amministratori ha subito un grosso colpo evidenziato in questa Governance poll, stilata come ogni anno da Ipr Marketing, per il Sole 24 ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento