Saluti militari per la commemorazione al gerarca fascista Ettore Muti

Sempre nella stessa giornata la città ha reso omaggio all'assassinio di Don Minzoni. Il sindaco Fabrizio Matteucci, in un tweet, ha ribadito il ricordo "a tutte le vittime della violenza fascista e nazista".

Saluti militari per la commemorazione al gerarca fascista Ettore Muti, svolta domenica mattina a Ravenna. L'evento, presidiato dalle forze dell'ordine, è stato preceduto da un ampio dibattito politico, che avevano chiesto di vigilare su eventuali episodi che rimandassero all'epoca fascista. Sempre nella stessa giornata la città ha reso omaggio all'assassinio di Don Minzoni. Il sindaco Fabrizio Matteucci, in un tweet, ha ribadito il ricordo "a tutte le vittime della violenza fascista e nazista".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento