"Via Macoda distrutta": Ancisi presenta un'interrogazione al sindaco

Via Macoda è una strada del Comune di Ravenna, costruita negli anni ottocento e tra le più antiche della zona, che nei pressi di Gambellara collega via Trova con via Viazza, per una lunghezza di 1.850 metri circa

Ripristinare il manto stradale di via Macoda. E' quanto chiede in un'interrogazione il consigliere comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi. Via Macoda è una strada del Comune di Ravenna, costruita negli anni ottocento e tra le più antiche della zona, che nei pressi di Gambellara collega via Trova con via Viazza, per una lunghezza di 1.850 metri circa. "Il 17 agosto scorso - ricorda Ancisi -  il Comune di Ravenna ne ha ordinato il divieto di transito tra il civico 15 e via Viazza, causa “l’elevato stato di degrado del piano viabile”, in attesa del “ripristino delle normali condizioni di sicurezza per la circolazione”. In effetti, la strada è in questo tratto letteralmente distrutta, quasi franata per un terremoto".

Prosegue l'esponente della lista civica: "Secondo quanto è trapelato dal Comune, il suo “ripristino” sarebbe il ritorno a strada bianca, qual era prima della sua asfaltatura, avvenuta intorno al 2004 dopo una lunga lotta dei residenti. Secondo il Comune, si tratterebbe di una via a servizio di fondi agricoli, nella quale sarebbe così più facile la manutenzione. Non è quello che consiglia il buon senso, prima che il diritto di chi ci vive, lavora o vi transita, essendo peraltro una strada pubblica che deve anche rispettare il codice della strada".

NON SOLO FONDI AGRICOLI - "Com’è normale nelle strade non urbane, via Macoda è in mezzo a terreni agricoli, come tutto il forese di Ravenna - continua Ancisi -. Ciò non toglie che sia abitata da 8 famiglie e 25 persone, oltre a due edifici residenziali al momento disabitati. Ma, soprattutto, vi insiste l’importante azienda di allevamento e commercio di Primo Bagioni. Viene anche utilizzata come rapido collegamento tra la strada provinciale Cella, tramite via Viazza, e la statale Ravegnana, tramite via Trova, per chi si trova in quelle rispettive vicinanze".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento