rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica

Crisi Cmc, nuova Ravegnana e pineta Miserocchi: si riunisce il Consiglio comunale

Tra i punti all'ordine del giorno nella nuova riunione del Consiglio comunale ci sono anche l'approvazione del documento unico di programmazione e le affermazioni del direttore del Mar sull'opera di Sol Lewitt

Martedì, alle 15, si riunirà il Consiglio comunale di Ravenna, appuntamento visibile anche sulla pagina facebook Comune di Ravenna e il giorno successivo sul sito del Comune. È disposto che oltre alla presenza in sala del consiglio i consiglieri possono partecipare con collegamento da remoto in modalità videoconferenza.

A inizio seduta sarà data risposta ai seguenti question time: “Crisi C.M.C. (Cooperativa muratori cementisti Ravenna) quali iniziative per il futuro dell’azienda?”; “Pineta Miserocchi in pieno degrado. Spesi inutilmente 51.000 euro a marzo”; “Sulle affermazioni rilasciate alla stampa del direttore del Mar circa il lavoro artistico di Sol Lewitt”; “Perché non lasciare aperto il varco in via Punta Stilo rendendolo stabile?”; “Progetto preliminare della nuova Ravegnana, promesso entro giugno, ma tuttora sconosciuto”.

Seguirà l’informativa in merito alla concessione di contributi straordinari ai sensi dell'articolo 15 comma 5 del regolamento per la concessione di contributi nel primo semestre 2022. Successivamente saranno trattate due interrogazioni: “Accoglienza al collasso: schiamazzi e degrado in via Girolamo Rossi”; “Riqualifichiamo lo scafo del Moro di Venezia”.

Si passerà alle proposte di deliberazione: “Approvazione documento unico di programmazione (Dup) 2023/2025”; “Approvazione assestamento generale e salvaguardia equilibri di bilancio dell'Istituzione Museo d'arte della città”; “Fondazione Arturo Toscanini - recesso del Comune di Ravenna dalla condizione di socio”, “Approvazione dell'assestamento generale e salvaguardia degli equilibri di bilancio di previsione 2022-2024 dell'Istituzione Biblioteca Classense”.

Seguirà la proposta di ratifica della delibera di giunta comunale su “Adesione del Comune di Ravenna in qualità di ente capofila al progetto per il sostegno ai bambini/e e ragazzi/e ucraini per la partecipazione ad attività estive - variazione di bilancio 2022/2024".

Saranno discusse anche le seguenti proposte di deliberazione: “Modifica della deliberazione 156/2021 relativa al nuovo calcolo del corrispettivo e alla soppressione dei limiti massimi fissati in euro 5.000/10.000 in base alla superficie residenziale catastale dell'unità abitativa e relative pertinenze, a seguito di modifiche introdotte dalla legge 51/2022” e “Manifestazione di volontà alla vendita di area di terreno di proprietà comunale ubicata in prossimità di piazza Garibaldi a Sant’Alberto”. Infine, sarà discusso l’ordine del giorno “Per un'accoglienza veramente completa e partecipata”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Cmc, nuova Ravegnana e pineta Miserocchi: si riunisce il Consiglio comunale

RavennaToday è in caricamento