Zingaretti nomina Ranalli responsabile nazionale Pd per i piccoli Comuni

"Una nomina inaspettata - commenta il primo cittadino lughese - ma che mi riempie di grande orgoglio e soddisfazione"

Importante riconoscimento per il sindaco di Lugo Davide Ranalli, che mercoledì sera è stato nominato responsabile nazionale del Partito Democratico per i piccoli Comuni dal segretario Pd Nicola Zingaretti. "Una nomina inaspettata - commenta il primo cittadino lughese - ma che mi riempie di grande orgoglio e soddisfazione. Da oggi, oltre che per la mia comunità, metterò le mie competenze e la mia esperienza acquisita sul campo a disposizione del mio partito a livello nazionale. Lavorerò in squadra, come ho sempre fatto, per dare una mano al mio partito a radicarsi e a prendersi cura delle città e delle persone che le vivono".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • Aggredita e picchiata: uomo in fuga nei campi, scattano le ricerche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento