rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica

De Pascale: "La sfida del prossimo futuro sarà legare la produzione agricola al Porto"

“L’agricoltura è un tema molto sentito nella nostra città, che oggi può vantare la presenza di aziende che producono eccellenze dell'agroalimentare e nelle quali trovano impiego molti ravennati"

Si è svolta lunedì sera la seconda serata della movimentazione civica organizzata da Michele de Pascale. Nel cortile dell’agriturismo Martelli, alla presenza dell'europarlamentare Paolo De Castro insieme a Lucilla Danesi, imprenditrice agricola di Geoplant, Michela Nati, della azienda agricola Bellavista e Nilo Sori, imprenditore agricolo di Prime Foglioline, sono intervenute un centinaio di persone in presenza e online.

“L’agricoltura è un tema molto sentito nella nostra città - ha affermato Michele de Pascale - che ne ha caratterizzato la storia del nostro territorio e oggi può vantare la presenza di aziende che producono eccellenze dell'agroalimentare e nelle quali trovano impiego molti ravennati. La sfida per il prossimo futuro sarà quella di legare la produzione agricola al porto di Ravenna, per affermare la leadership dell’export dell’agroalimentare nel Mediterraneo".

Dello stesso avviso anche De Castro: “L’Emilia Romagna ha già saputo mettere a sistema le possibilità offerte dalla PAC, creando nuovi consorzi (AOP) che consentono alle imprese del territorio di organizzarsi e rafforzare il loro potere contrattuale sul mercato. Dobbiamo poi fare nostre le best-practices europee nel campo dell’innovazione agricola che ci permetteranno di ridurre significativamente l’utilizzo di fitofarmaci”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Pascale: "La sfida del prossimo futuro sarà legare la produzione agricola al Porto"

RavennaToday è in caricamento