De Pascale: "Per il mio staff, spese ridotte di oltre 1 milione di euro in cinque anni"

Il primo cittadino risponde con i numeri alle accuse, arrivate immediatamente dopo la sua elezione, di pesare eccessivamente sulle casse pubbliche.

Michele de Pascale

Il sindaco Michele de Pascale risponde con i numeri alle accuse, arrivate immediatamente dopo la sua elezione, di pesare eccessivamente, con il suo staff, sulle casse pubbliche.
Una nota dell'amministrazione riporta che, in cinque anni, le scelte organizzative di de Pascale produrranno 1.108.285 euro di risparmio in cinque anni per le casse del Comune, rispetto alla precedente consiliatura.
E' stata inoltre prevista la possibilità, già prevista dalla legge, di attribuire al segretario generale le funzioni di direttore generale. La scelta di unificare i due ruoli risponde a un nuovo modello organizzativo dell’ente, finalizzato all’efficienza, all’ottimizzazione e al contenimento delle risorse.
Sempre nella seduta di ieri è stata approvata la delibera sul completamento definitivo dello staff del sindaco. La squadra di de Pascale sarà composta da due persone in meno rispetto a quella dell’amministrazione precedente.
Ornella Domenicali, Elena Rambelli, confermate, e Mara Roncuzzi, nuova nomina, andranno a svolgere le seguenti funzioni: supporto dell’attività di gabinetto, in particolare per le funzioni aventi valenza esterna, curando il miglioramento del rapporto con la cittadinanza attraverso il ricevimento dei cittadini; supporto dell’attività di gabinetto e della giunta, per il coordinamento e la gestione delle iniziative afferenti specificatamente all'ambito socio-sanitario; supporto al sindaco nella pianificazione strategica e strutturale, in relazione ad azioni, piani e progetti speciali di particolare rilievo anche inerenti al tessuto urbano.
“In un momento storico nel quale tutti noi ogni giorno dobbiamo fare i conti con la crisi economica – dichiara il sindaco Michele de Pascale - ritengo più che normale che un’amministrazione si debba impegnare per risparmiare e ottimizzare al massimo le risorse. Questo è il principio che sarà alla base di tutte le scelte che faremo. La sfida, che vinceremo, sarà migliorare la qualità dei servizi ai cittadini razionalizzando la spesa pubblica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento