Politica

Degrado a Milano Marittima, Pittalis (FdI): "Spia d'allarme, invertiamo la rotta"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Gli eventi dello scorso sabato sera a Milano Marittima, in realtà del tutto prevedibili, sono una spia di allarme che deve suonare forte per tutta la località. Pare evidente che urgono provvedimenti decisi ma, soprattutto, un cambio di rotta sul tipo di turismo che vogliamo incoraggiare. Servono proposte. I presidi di polizia sono un utile deterrente, ma non risolveranno mai il problema che sta alla base. Negli ultimi anni il centro di Milano Marittima si è trasformato in una gigantesca discoteca all' aria aperta... fiumi di alcool scorrono anche tra le mani di minorenni. Proviamo ad invertire la rotta, magari abbassando in maniera significativa il volume della musica, spesso assordante, invitando gli avventori a sedersi ai tavoli piuttosto che girovagare in un centro già congestionato e accertarsi che l'ordinanza già in essere venga rispettata. Fratelli d'Italia chiede con forza, a questa amministrazione, di intervenire una volta per tutte! Milano marittima non può affondare in una spirale di degrado e vandalismo 

Annalisa Pittalis, coordinatrice Fratelli d'Italia Cervia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado a Milano Marittima, Pittalis (FdI): "Spia d'allarme, invertiamo la rotta"

RavennaToday è in caricamento