rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Degrado all'ex Sir, il vicesindaco: "In corso gli interventi per chiudere gli accessi"

Fusignani risponde ai question time dell'opposizione: "La Polizia locale ha mandato una lettera di diffida alla proprietà e ora sono in corso le opere di messa in sicurezza dello stabile"

All'edificio ex Sir, il cosiddetto Sigarone della darsena di Ravenna, sono in corso i lavori per chiudere i varchi di accesso a occupanti abusivi. La loro presenza è stata segnalata in numerose lamentele da parte dei residenti e il caso è arrivato martedì pomeriggio in Consiglio comunale attraverso due question time presentati da Veronica Verlicchi de La Pigna e da Renato Esposito di Fratelli d'Italia. "Siete in ritardo - risponde il vicesindaco Eugenio Fusignani - il 15 novembre scorso la Polizia locale ha mandato una lettera di diffida alla proprietà e ora sono in corso le opere di messa in sicurezza dello stabile da parte della stessa per impedire l'accesso". 

"Dal 12 al 30 ottobre - aggiunge il vicesindaco -, a seguito degli interventi congiunti di Polizia locale e Questura sono stati identificati alcuni soggetti responsabili della violazione di territorio che sono stati segnalati per le eventuali competenze", non sono invece state rinvenute sostanze stupefacenti. "Le radici del problema - conclude Fusignani - sono lontane dal Comune di Ravenna, quegli immigrati non sono qui per volontà dell'amministrazione".

"Sono anni che il problema esiste, il ritardo è dell'amministrazione", replica Verlicchi stigmatizzando le "mancanze della giunta nel non gestire la sicurezza urbana". Dello stesso avviso Esposito: "La situazione si protrae da tempo. L'unico ritardo è dell'amministrazione e del vicesindco in particolare il cui comportamento è inaccettabile". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado all'ex Sir, il vicesindaco: "In corso gli interventi per chiudere gli accessi"

RavennaToday è in caricamento