rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Approvato il nuovo statuto societario di Delta 2000 e un aumento di capitale sociale

L’assessore Cameliani ha anche fornito alcuni dati relativamente a quello che è stato fatto nella precedente programmazione

Il consiglio comunale ha approvato il nuovo statuto della società consortile a responsabilità limitata Delta 2000 e un aumento di capitale sociale. Hanno votato a favore tutti i gruppi presenti, tranne il Movimento 5 Stelle, che si è astenuto. La delibera è stata illustrata da Massimo Cameliani, assessore alle Attività produttive. E’ dal 2000 che il Comune aderisce alla società, quale Gruppo di azione locale (Gal) che costituisce formalmente il partenariato locale necessario ai sensi della programmazione comunitaria per poter concorrere ai finanziamenti previsti nel programma Leader per lo sviluppo rurale.

Cameliani ha spiegato che le modifiche allo statuto si sono rese necessarie al fine di poter concorrere al nuovo bando regionale per la selezione dei Gal e delle strategie di sviluppo locale che concorreranno ai finanziamenti destinati allo sviluppo delle zone rurali nell’ambito della programmazione comunitaria 2014 – 2020. Inoltre il consiglio di amministrazione di Delta 2000 ha proposto all’assemblea dei soci di procedere a un aumento di capitale sociale aperto di 30.940,90 euro finalizzato a consentire l’allargamento del partenariato al fine di una maggiore rappresentatività del territorio di riferimento; e il Comune di Ravenna, attualmente detentore del 4,27 per cento del capitale della società, pari a 5.986 euro, ha deciso di sottoscrivere una quota di aumento di capitale pari a 1.321,18 euro, al fine di mantenere inalterata la percentuale di capitale sociale a oggi detenuta.

L’assessore Cameliani ha anche fornito alcuni dati relativamente a quello che è stato fatto nella precedente programmazione: in provincia di Ravenna, uno dei territori che ha utilizzato più risorse, sono stati ammessi 96 progetti con un contributo di più di cinque milioni di euro; nel comune di Ravenna ci sono stati 28 progetti presentati da privati, che hanno ottenuto contributi per due milioni 261mila euro; il Comune ha attuato due progetti, uno per la valorizzazione del mercato contadino e uno sul parco archeologico di Classe, per un valore complessivo di 107mila euro; poi ci sono stati altri progetti di altri enti pubblici, quali Parco del Delta e Provincia, che hanno avuto ricadute sul territorio del comune di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il nuovo statuto societario di Delta 2000 e un aumento di capitale sociale

RavennaToday è in caricamento