rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Politica

Sostegno ad Alberghini: Nicola Grandi e Andrea Tagliati si dimettono da Ravenna Centro Storico

Entrambi chiariscono che "non trova fondamento nella realtà e soprattutto negli intenti che stanno alla base del nostro impegno" l'ipotesi di aver "impegnato l’intera associazione a beneficio di un candidato sindaco"

Nicola Grandi e Andrea Tagliati, rispettivamente presidente e vicepresidente di Ravenna Centro Storico, annunciano le dimissioni "irrevocabili" dall'associazione culturale. "Siamo impegnati nell'associazione perché amiamo il centro e perché amiamo questa città: lo stesso motivo che ci ha indotti, seppur con ruoli e livelli di coinvolgimento diversi, a mettere a disposizione della politica locale il nostro tempo e la nostra professionalità, ma non possiamo in alcun modo rischiare che i due mondi si mescolino", evidenziano in una lettera.

Entrambi chiariscono che "non trova fondamento nella realtà e soprattutto negli intenti che stanno alla base del nostro impegno" l'ipotesi di aver "impegnato l’intera associazione a beneficio di un candidato sindaco. Ci spendiamo quotidianamente per fare in modo che nei post del gruppo e in tutti gli eventi che organizziamo non vi siano coinvolgimenti politici, perché l’associazione e il gruppo si contraddistinguano per essere apartitici ed apolitici, nel consiglio direttivo ospitiamo sensibilità diverse e contrapposte ed abbiamo avuto molti confronti su questo aspetto, riuscendo sempre a mantenere un equilibrio".

"Manteniamo rapporti proficui con l'amministrazione e non ci possiamo permettere che si confonda Ravenna Centro Storico con uno o l'altro schieramento o con l'uno con l'altro candidato: questa campagna elettorale è molto complessa,articolata ed a tratti aspra - aggiungono -. Per questo motivo è assolutamente necessario che, almeno fino al termine della stessa, facciamo un passo indietro affinché l'associazione continui la sua attività nella massima serenità possibile".

"Ci facciamo perciò da parte da incarichi di rilievo dimettendoci irrevocabilmente - proseguono - ma continueremo con costanza e determinazione l'impegno per il bene della nostra città rimanendo soci di Ravenna Centro Storico e facendo di tutto perché le due cose rimangano separate lasciando spazio a qualche altro componente del nostro consiglio direttivo che saprà sicuramente interpretare al meglio questi ruoli, per lo meno fino al mese di giugno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno ad Alberghini: Nicola Grandi e Andrea Tagliati si dimettono da Ravenna Centro Storico

RavennaToday è in caricamento