menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distaccamento demanio idrico: "Uffici e dipendenti nel caos, la Regione dia spiegazioni"

“Una situazione che non funziona e che necessita di essere sanata per il bene dei dipendenti e di tutto il servizio”: con queste parole descrive la situazione in cui versa il servizio del Demanio Idrico il consigliere della Lega Liverani

“Una situazione che non funziona e che necessita di essere sanata per il bene dei dipendenti e di tutto il servizio”: con queste parole descrive la situazione in cui versa il servizio del Demanio Idrico il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani. “Dopo il riordino istituzionale di Delrio, il Demanio Idrico è stato diviso dal servizio Protezione Civile, e conseguentemente sono stati creati distaccamenti territoriali. Ad oggi però, la creazione dei distaccamenti ed il coordinamento centrale non funzionano, e il servizio è nel caos - prosegue il leghista - Abbiamo presentato una richiesta in Regione per avere tutta la documentazione sul tema, per capire come proseguirà il servizio e quali garanzie per i dipendenti. Circola voce che sia stato siglato un accordo fra sindacati e regione per proseguire con l’avventura dei distaccamenti: avventura che, nonostante non funzioni, i nostri dirigenti regionale vogliono protrarre. Ma a farne le spese sono e saranno come sempre i dipendenti e gli utenti del servizio. Vogliamo vederci chiaro sulla situazione, per capire cosa sta succedendo al servizio e come funzionerà in futuro. La nostra volontà è quella di mantenere efficiente il servizio dando standard di lavoro qualitativi ai dipendenti. Ad oggi purtroppo non è così".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento