menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Efficienza energetica e sviluppo sostenibile, Croatti (M5S): "Alla provincia di Ravenna oltre 3 milioni di euro"

Il senatore del Movimento 5 stelle sul provvedimento Rigenera Italia: "Tutti i comuni avranno maggiori possibilità di investire per migliorare la qualità del territorio e della vita dei cittadini"

Raddoppia la cifra messa a disposizione per la cosiddetta norma Fraccaro, il provvedimento ‘Rigenera Italia’ che finanzia i Comuni italiani per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile. Il contributo, infatti, passa da 500 milioni a un miliardo di euro per il 2021. Le risorse possono essere investite per interventi territoriali da avviare entro il 15 settembre quali, tra gli altri, il rifacimento di strade, la manutenzione di edifici pubblici e scuole, la realizzazione o il completamento di piste ciclabili, l’installazione di pannelli fotovoltaici, l’ammodernamento di caldaie in edifici pubblici, l’abbattimento di barriere architettoniche. 
 
“Ai comuni della provincia di Ravenna andranno complessivamente 3,24 milioni di euro - afferma il senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti -. Tutti i comuni avranno maggiori possibilità di investire per migliorare la qualità del territorio e della vita dei cittadini. Ogni sindaco, in base alla popolazione amministrata, avrà a disposizione una somma per avviare opere entro il prossimo 15 settembre. Si va dai 100mila euro per i comuni più piccoli ai 420mila euro per Ravenna.  Fare bene e fare presto: questo è l’obiettivo”.
 
Con il provvedimento vengono destinati 100mila euro ai Comuni fino a 5mila abitanti, 140mila a realtà tra 5mila e 10mila unità, 180mila alle amministrazioni con una popolazione compresa tra i 10mila e i 20mila abitanti. La norma stanzia, inoltre, 260mila euro per i Comuni territoriali tra i 20mila e i 50mila abitanti, per andare poi ai tre scaglioni superiori: 340mila euro per le città fino a 100mila abitanti, 420mila per quelle tra 100mila e 250mila abitanti e mezzo milione di euro per tutti i Comuni con più di 250mila abitanti.
 
Secondo Croatti, “investimenti da un miliardo di euro che favoriranno la sostenibilità ambientale e l’economia locale, fondamentali in questa fase che dovrà guidare il Paese verso la transizione ecologica. Un’occasione per avviare migliaia di cantieri da Nord a Sud, l’Italia può davvero cambiare passo”.

Queste le risorse per i vari comuni della provincia di Ravenna: Ravenna 420.000 euro, Alfonsine 180.000 euro, Bagnacavallo 180.000 euro, Bagnara di Romagna 100.000 euro, Brisighella 140.000 euro, Casola Valsenio 100.000 euro
Castel Bolognese 140.000 euro, Cervia 260.000 euro, Conselice 140.000 euro, Cotignola 140.000 euro, Faenza 340.000 euro, Fusignano 140.000 euro, Lugo 260.000 euro, Massa Lombarda 180.000 euro, Riolo Terme 140.000 euro, Russi 180.000 euro, Sant’Agata sul Santerno 100.000 euro, Solarolo 100.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento