rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Politica

Elezioni, il partito 'Cambiamo' di Toti sostiene Viva Ravenna e la candidatura di Donati

Nella coalizione che sosterrà la candidatura a sindaco di Filippo Donati entra anche il movimento 'Cambiamo!', il partito nazionale fondato dal Governatore della Liguria Giovanni Toti

Nella coalizione che sosterrà la candidatura a sindaco di Filippo Donati entra anche il movimento 'Cambiamo!', il partito nazionale fondato dal Governatore della Liguria Giovanni Toti. Sarà Vivian Mazzoni a rappresentare il partito dentro Viva Ravenna. "Un altro partito che vede in noi la risposta all'esigenza di rinnovamento delle istituzioni locali - commenta il candidato sindaco Donati - Siamo lieti dell'appoggio di Giovanni Toti, governatore stimato e contiamo sul suo consiglio ed esperienza nell'affrontare in futuro le criticità di Ravenna. Vivian Mazzoni è con noi fin dall'inizio della creazione della lista civica e collaboratrice al programma insieme alle altre componenti della coalizione".

"Sosteniamo Filippo Donati sindaco, e aggiungiamo il nostro simbolo alla lista Viva Ravenna - ha esordito Francesca Gambarini, responsabile regionale Emilia Romagna per Cambiamo - perchè crediamo che anche a Ravenna finalmente si possa fare qualcosa di buono. Io sono emiliana (di Parma) ma credo che le nostre realtà non siano differenti. La gestione della sinistra ovunque sta scricchiolando e riteniamo che si presenti la possibilità di un'alternativa e quindi di chiudere con queste annose gestioni. Abbiamo condotto incontri con candidati locali e al termine concludiamo che Filippo Donati sia il candidato più idoneo ad attuare questo cambiamento. Da qui la scelta di sostenerlo e di aggiungere il nostro simbolo alla lista. Donati ha dalla sua pragmatismo e concretezza, capacità di recepire le istanze della gente: apprezziamo il suo impegno e il suo coraggio, perchè oggi occorre coraggio, e il fatto che è riuscito a riunire attorno a sè il centrodestra. Noi crediamo nei "pochi slogan e molta concretezza" e basta guardare l'operato del Governatore Toti in Liguria, i risultati e le realizzazioni, raggiunti dopo eventi drammatici. I due territori hanno in comune il porto e in particolare il turismo, oggi schiacciato da un sistema che non permette alle imprese lo sviluppo. Porteremo Toti prossimamente a Ravenna. Cambiamo È un partito giovane, un movimento nuovo in fase di elaborazione, che si sta strutturando adesso e allargando; tuttavia abbiamo deciso di essere presenti fin d'ora anche a Ravenna e di scegliere e sostenere Filippo Donati. Come lui lavoriamo per costruire quella "casa dei moderati' che oggi non si trova rappresentata".

E' stata occasione per Mazzoni, per rimarcare "l'amarezza dei cittadini del comprensorio per l'assenza dell'amministrazione sul problema della sicurezza. Piccoli centri esposti a reiterati furti in appartamenti, a pochi metri da abitazioni di cittadini anziani esposti ad ancora maggiori pericoli, malviventi che si lasciano riprendere da telecamere senza paura di conseguenze efficaci, per un generale 'disarmo' e rassegnazione. I piccoli centri sono lasciati a se stessi - ha detto - e non ottengono nemmeno una maggiore illuminazione, nemmeno qualche lampione in più come deterrente".

"La nostra coalizione si allarga - ha aggiunto Donati -e cresce in qualità. Presenteremo a fine settimana il programma, non facile da comporre per comprendere tutte le istanze che ci arrivano numerose dai cittadini e dalle imprese. Il 'focus' del nostro programma è sulle imprese, e sulla necessità di scelte giuste perchè infrastrutture e logistica saranno il futuro della città. Vogliamo cambiare il modo di vivere la politica a Ravenna, il feeling stesso dei cittadini con la politica; lavoriamo per la città e non per un partito; qualcun altro invece deve lavorare non solo per un partito, ma per una coalizione sempre più dilatata e improbabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il partito 'Cambiamo' di Toti sostiene Viva Ravenna e la candidatura di Donati

RavennaToday è in caricamento