rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Politica Cervia

Elezioni a Cervia, Missiroli (Pd): "Valorizziamo colonie e asse saline-porto"

Tra le idee lanciate dal candidato dem c'è anche l’obiettivo di rafforzare Cervia come città dello spor

Lunedì, in un Magazzino del Sale Torre gremito, Mattia Missiroli ha presentato pubblicamente la sua candidatura a sindaco della città di Cervia per le prossime Elezioni Amministrative dell’8 e 9 giugno 2024. Il candidato di centrosinistra ha illustrato la cornice dentro la quale costruirà il programma di governo con le forze di coalizione, "un progetto ambizioso per il rilancio e la crescita di Cervia le cui le parole chiave sono visione e coraggio", afferma il candidato dem.

Missiroli ha ribadito che "Cervia è una città bellissima e amata, ricca di dualismi che devono essere in rapporto di complementarietà e non opposizione. Si deve lavorare perché Cervia sia attrattiva per la sua unicità e la capacità di accoglienza". Forte della sua esperienza di sportivo, Missiroli ha evidenziato che "è essenziale lavorare in squadra, in politica come nella società, perché la forza di un gruppo si misura dalla tenuta dell’anello più debole". Tre sono i cardini della proposta del candidato dem: innovazione, partecipazione, sviluppo sostenibile e accessibilità.

Diverse le idee lanciate dal candidato del Pd: tra queste la "riqualificazione delle colonie e la demolizione della colonia Varese, mantenendone il valore storico testimoniale", e poi il "collegamento del Parco urbano, da progettare esecutivamente e l’area pubblica recentemente acquisita dell’ex garage Europa, a Milano Marittima, con l’obiettivo di rafforzare Cervia come città dello sport". Missiroli punta però anche sulla "valorizzazione dell’asse saline-porto, due porte principali di Cervia con elemento di collegamento l’acqua, il porto canale, passando dal centro storico, da riqualificare per essere testimonianza forte della città di fondazione".

Sull’urbanistica, Missiroli ribadisce l'intenzione "di non consumare suolo, bensì puntare sulla rigenerazione urbana creando le condizioni per realizzare alloggi per giovani coppie  e fasce economicamente deboli". Ultima parola chiave del candidato sindaco è "la bellezza dei luoghi", puntando anche sulle "ragioni degli agricoltori", definiti anche "fondamentali custodi di bellezza", oltre che la bellezza delle persone e delle relazioni di cui bisogna avere cura. Sono anche intervenute al dibattito personalità del mondo dello sport, della cultura, del volontariato, che hanno espresso apprezzamento e lanciato nuove sfide al candidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Cervia, Missiroli (Pd): "Valorizziamo colonie e asse saline-porto"

RavennaToday è in caricamento