Elezioni a Faenza, lo sconfitto Cavina: "Non ero pronto a fronteggiare offese e allusioni"

Scrive Cavina: "Le elezioni sono finite e vorrei ringraziare gli 11.667 che hanno votato per me attraverso le liste della Coalizione che appoggiava la mia candidatura"

Affida a Facebook i suoi ringraziamenti, Paolo Cavina, candidato di centro-destra sconfitto alle elezioni comunali di Faenza e bersaglio nel post voto di un manifesto funebre anonimo, di cattivo gusto, che celebra la "morte politica" di Cavina stessa (un gesto condannato dallo stesso neo-sindaco Massimo Isola). Scrive Cavina: "Le elezioni sono finite e vorrei ringraziare gli 11.667 che hanno votato per me attraverso le liste della Coalizione che appoggiava la mia candidatura, grazie anche a tutti i candidati che per me si sono spesi mettendoci la faccia e anche a tutti coloro che mi hanno aiutato e spronato ad andare avanti. Mi avete dato forza nei momenti difficili, caricato quando ne avevo bisogno e confortato nei momenti di difficoltà. Tutti quanti avete fatto egregiamente il vostro dovere, e credo possiate esserne fieri come io lo sono di voi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre Cavina: "A tutti voi chiedo scusa, scusa perchè probabilmente quello che è mancato sono stato proprio io. Non ero pronto, ma non a governare questa città che amo alla follia, per quello ero prontissimo, ma non ad affrontare gli attacchi che mi sono stati fatti, le offese, le contestazioni con allusioni spesso offensive, non ero pronto a tutto questo.  A me hanno sempre insegnato a porgere l'altra guancia e non sono stato pronto a rispondere con i pugni quando me ne arrivava uno. Credo di aver imparato molto da questa prova, della quale farò tesoro e ora torno al mio lavoro, più ricco di una indimenticabile esperienza, e più consapevole dei tanti amici che mi circondano. Tornerò anche in Consiglio comunale con il proposito di fare il bene della nostra città, con la speranza che gli anni che ci aspettano siano più tranquilli e che tutti insieme si possa uscire da questa terribile crisi economico sanitaria. Inoltre vorrei complimentarmi e augurare buon lavoro a Massimo Isola e alla sua squadra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Investita mentre attraversa sulle strisce: donna in condizioni gravissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento