rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica

Elezioni, a Ravenna più candidati che a Bologna: 832 aspiranti consiglieri, quasi 1 su 2 è donna

Le liste sono 30, per un totale di ben 832 aspiranti alla carica di consigliere comunale (si pensi che a Bologna, capoluogo di Regione, sono 641, quasi 200 in meno)

Sono 143 i candidati sindaco in corsa per una delle 48 poltrone da primo cittadino nei comuni al voto in Emilia-Romagna domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021. Di questi poco più di uno su cinque è donna. Le liste a sostegno di questi candidati sono 228 di cui, per quanto riguarda i capoluoghi di provincia, 30 nel solo comune di Ravenna (ben 11 candidati a sindaco, dei quali una sola donna), 21 a Rimini (6 candidati a sindaco, 1 donna) e 19 a Bologna (8 candidati a sindaco, 2 donne).

Curiosità e dati sui candidati sindaci e consiglieri sono consultabili sul sito della Regione Emilia-Romagna dedicato alle elezioni, realizzato in collaborazione tra l’Agenzia di Informazione e Comunicazione della Giunta regionale e la struttura dell’Assemblea legislativa. L’elaborazione dei dati è curata dal servizio statistico della Giunta e dalla Direzione Generale dell’Assemblea legislativa emiliano-romagnola.

A Ravenna

A Ravenna i candidati sindaco sono 11, dei quali solo una donna (Veronica Verlicchi della Pigna). Le liste sono 30, per un totale di ben 832 aspiranti alla carica di consigliere comunale (si pensi che a Bologna, capoluogo di Regione, sono 641, quasi 200 in meno): di questi, 384 sono donne (46,2%) e 448 uomini (53,8%). In media ogni lista ha candidato 27,7 aspiranti consiglieri.

Corsa solitaria

In Emilia-Romagna la prossima tornata elettorale amministrativa registra una sola lista e un solo candidato sindaco nel comune dell’Appenino bolognese Gaggio Montano: quindi l’unico ‘avversario’ dell’aspirante sindaco della località montana sarà il quorum del 40% più uno dei votanti (per le difficoltà legate alla pandemia la soglia è stata abbassata per legge rispetto al consueto 50%), condizione che rende valida la votazione.

La prima volta

Sassofeltrio, comune riminese, passato recentemente dalle Marche al territorio regionale, vota per la prima volta tra le municipalità dell’Emilia-Romagna.

La carica degli aspiranti consiglieri

Per uno dei 680 posti da consigliere comunale sono in campo 4.214 contendenti, 1854 donne, il 44%, e 2.360 uomini, il 56%. Si va da Bologna con 641 candidati consiglieri (293 donne e 348 uomini) per 36 seggi, a 832 candidati per Ravenna (384 donne e 448 uomini) e a 586 a Rimini (257 donne e 329 uomini) per 32 seggi ciascuno. A Cento, comune in provincia di Ferrara, 258 candidati (111 e 147 uomini) donne per 24 posti in consiglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, a Ravenna più candidati che a Bologna: 832 aspiranti consiglieri, quasi 1 su 2 è donna

RavennaToday è in caricamento