Elezioni, Alberghini: "Istituiremo il Consiglio comunale itinerante"

Le proposte del candidato sindaco di Lega Nord, Lista per Ravenna, Forza Italia e Fratelli d'Italia per il forese.

Massimiliano Alberghini

Esenzione dalle tasse comunali per le nuove attività economiche o per quelle che investono ampliando la propria sede oppure assumendo personale in forma stabile; attivazione di uno Sportello Unico Itinerante con personale del Comune distaccato nelle varie frazioni nei giorni di mercato così da svolgere qualsiasi pratica e raccogliere segnalazioni; creazione di un’apposita task-force all’interno del corpo di Polizia municipale dedicata al presidio delle frazioni; istituzione di due corse gratis al giorno sugli autobus del trasporto pubblico locale riservate ai minorenni, per favorire i collegamenti con la città.

Sono alcune delle proposte per il rilancio del forese presentate dal candidato sindaco Massimiliano Alberghini all’interno del suo programma elettorale. “Non posso più accettare che ci siano cittadini di serie A e di serie B – dichiara il candidato sindaco sostenuto da Lega Nord, Lista per Ravenna, Forza Italia e Fratelli d’Italia -. L’amministrazione comunale del Pd in questi anni si è completamente dimenticata delle frazioni, eppure nonostante questo ha continuato a ricevere molti consensi nelle urne elettorali. Noi vogliamo provare a suonare la sveglia, spiegando ai cittadini delle numerose e dimenticate frazioni di Ravenna che non è possibile continuare a lamentarsi salvo poi votare sempre allo stesso modo. Bisogna avere il coraggio di cambiare, e cambiare davvero! Il forese merita rispetto e attenzione, noi abbiamo preparato un pacchetto di proposte dedicate al suo rilancio; per questo chiediamo fiducia ai residenti di quelle aree, perché faremo sicuramente meglio della sinistra che ci ha preceduto”.

“Istituiremo il Consiglio comunale itinerante – conclude poi Alberghini -, che si riunirà ogni volta in una frazione diversa. I cittadini del forese devono percepire maggiormente la vicinanza delle istituzioni; portargli in casa la massima istituzione di rappresentanza comunale è solo un primo passo in questa direzione, insieme all’attivazione dello Sportello Unico Itinerante durante i giorni di mercato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento