Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Elezioni amministrative 2020, a Faenza il centrodestra lavora unito: "Faremo come a Forlì"

"Il metodo indicato dalla Lega per le elezioni comunali di Faenza della prossima primavera trova il sostegno e l’adesione di Fratelli d’Italia". A parlare è Alberto Ferrero, portavoce provinciale del movimento

"Il metodo indicato dalla Lega per le elezioni comunali di Faenza della prossima primavera trova il sostegno e l’adesione di Fratelli d’Italia". A parlare è Alberto Ferrero, portavoce provinciale del movimento. "L’indicazione dell’onorevole Morrone di lavorare per costituire una coalizione alternativa alla sinistra, aperta a tutte le componenti del centro destra e inclusiva di forze civiche e di figure nuove alla politica, non solo per le elezioni regionali, ma anche per le comunali che si terranno nel capoluogo manfredo in primavera, è indubbiamente la strada giusta, come l’esperienza di Forlì ha dimostrato. La ricerca di un candidato sindaco che prescinda dalla casacca di partito ne è il presupposto. Non a caso lo stesso schema è risultato vincente nella vicina Brisighella, dove l’apporto di Fratelli d’Italia è stato determinante. A nessuno può sfuggire come la vittoria, a Faenza, di un sindaco alternativo alla sinistra, cambierebbe alla radice gli assetti e le prospettive politiche di tutta l’Unione della Romagna faentina. Fratelli d’Italia, grazie alla crescita avuta alla elezioni Europee e al grande consenso di Giorgia Meloni, si sta organizzando per una forte presenza per le elezioni regionali e, nella stessa Faenza, sta costituendo un circolo. A questo proposito, entro alcune settimane potremmo annunciare l’adesione a Fratelli d’Italia di significativi esponenti sia della politica che della società civile a Faenza come a Ravenna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative 2020, a Faenza il centrodestra lavora unito: "Faremo come a Forlì"

RavennaToday è in caricamento