Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Elezioni amministrative, Ravenna in Comune non sosterrà nessuno: "Impossibile conciliare le posizioni interne"

Lo ha deciso il consiglio direttivo della lista civica: "Non essendoci più le condizioni del 2016, si intende tutelare il lavoro svolto in questi 5 anni da Raffaella Sutter prima e Massimo Manzoli poi"

Si attendeva una presa di posizione da parte di Ravenna in Comune e alla fine è arrivata. Il Consiglio direttivo dell'Associazione Ravenna In comune ha stabilito all'unanimita dei presenti di non conferire il nome e il simbolo di Ravenna in Comune ad alcuna lista che si presenterà alle elezioni amministrative del Comune di Ravenna nel 2021. 

Una decisione che, come conferma il direttivo di Ravenna in Comune "è stata presa a seguito dell'impossibilità di conciliare le posizioni politiche all'interno dell'Assemblea. Non essendoci più le condizioni in essere del 2016, si intende così tutelare il lavoro svolto in questi 5 anni da Raffaella Sutter prima e Massimo Manzoli poi, in consiglio comunale. Si diffida per cui l'utilizzo del nome e del simbolo di Ravenna in Comune".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative, Ravenna in Comune non sosterrà nessuno: "Impossibile conciliare le posizioni interne"

RavennaToday è in caricamento