Politica

Elezioni, Ancarani (Fi) replica a De Pascale: "Il centrodestra non vede l'ora di andare al voto"

Il capogruppo di Forza Italia in Comune: "Quando il governo posticipò le elezioni rispetto alla data iniziale di maggio l'unico che annunciò pubblicamente la propria contrarietà fui io"

Dopo la frecciatina lanciata dal sindaco De Pascale all'opposizione a proposito della data delle elezioni amministrative di Ravenna, non si fa attendere la replica di Alberto Ancarani di Forza Italia. "Non so a chi si riferisca il sindaco De Pascale quando parla di centrodestra che vuole ritardare le urne - afferma il capogruppo di Forza Italia in Comune - Vorrei ricordare che quando il governo le posticipò rispetto alla previsione iniziale di maggio l'unico che annunciò pubblicamente la propria contrarietà fu il sottoscritto, a nome ovviamente del movimento che rappresento".

"Il centrodestra, suppongo in tutte le sue componenti, non vede l'ora di confrontarsi con De Pascale e di veder celebrare il massimo esercizio democratico della città. Ricordo che lo stesso De Pascale si disse ben lieto del posticipo all'autunno, mentre oggi improvvisamente sembra aver cambiato idea. Capisco che, come si dice nel mondo anglosassone, con i giornali del giorno prima, ci si incartino le uova, ma c'è un limite anche alle piroette", conclude Ancarani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Ancarani (Fi) replica a De Pascale: "Il centrodestra non vede l'ora di andare al voto"

RavennaToday è in caricamento