Elezioni, Bucci (La Pigna): "Un project financing per il rilancio della Loggetta Lombardesca"

Il candidato sindaco de La Pigna per la rinascita di Ravenna, Maurizio Bucci, ha esposto le sue idee assieme alle rappresentanti della lista civica, Veronica Verlicchi e Micheline Lopes, per un rilancio dell’attività del museo ravennate

“Valorizzare il Mar e la Loggetta Lombardesca con un grande progetto che sappia unire il pubblico e il privato e che utilizzi la statua di Guidarello come icona dell’amore per organizzare eventi di carattere internazionale”. Il candidato sindaco de La Pigna per la rinascita di Ravenna, Maurizio Bucci, ha esposto le sue idee assieme alle rappresentanti della lista civica, Veronica Verlicchi e Micheline Lopes, per un rilancio dell’attività del museo ravennate. “Alcuni giorni fa – riprende Bucci – abbiamo ricevuto con dispiacere la notizia dell’addio al Mar del professor Claudio Spadoni. Un saluto che arriva dopo una serie di incarichi che dal 2002, anno della nascita del museo civico ravennate, lo hanno visto prima nella veste di direttore, in seguito in quella di consulente del Comune e infine di curatore della stessa. Un grido caduto nel vuoto, il suo, che i miopi e burocrati amministratori del Pd non hanno voluto cogliere e che non solo non si sono sentiti obbligati a spendere una parola in merito all’abbandono dell’ex direttore, ma non hanno saputo dire nulla su come coltivare e valorizzare questo patrimonio per il futuro”.

Bucci osserva che “molti giovani di talento, scelti dallo stesso Spadoni durante la sua gestione, a causa di mancanza di prospettive, finanziamenti e progetti sono dovuti poi migrare verso altre località e altri musei, con la città che ha perso delle importanti risorse umane e professionali. Adesso non sappiamo cosa ne sarà del Mar, a causa della ormai consolidata gestione del Pd di non saper creare nulla nel medio e lungo periodo. Ha ragione il professor Spadoni, ad affermare che la città non fa sistema e non si creano sinergie tra pubblico e privato. Il Mar dovrebbe essere percepito come un patrimonio della collettività ed essere amato, rispettato e valorizzato, senza dipendere da quattro incapaci amministratori pubblici che nella vita come unica arte hanno avuto solo quella di occupare poltrone”.

La Pigna per la rinascita di Ravenna lancia quindi una proposta forte e innovativa per bocca del suo candidato sindaco. “Un project financing per il rilancio della Loggetta Lombardesca. Il pubblico, a mezzo di un bando, metterà a disposizione l’immobile, il privato effettuerà gli investimenti per il rilancio in chiave culturale e imprenditoriale del sito. In questa troveranno spazio mostre di livello internazionale, una valorizzazione della pinacoteca comunale, pubblici esercizi, attività di intrattenimento ludico e culturale. Una attività aperta 360 giorni all’anno, che farà della statua di Guidarello Guidarelli, e della sua leggenda, una icona internazionale di grande richiamo turistico. Una icona dell’amore, da coronare con una visita a Ravenna. In occasione pertanto di ogni San Valentino, si predisporrà l’inaugurazione di una grande mostra, che porterà a Ravenna oltre 100mila visitatori nell’arco di un anno, con un indotto per il territorio di oltre 5 milioni di euro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull’organizzazione di questo evento, è entrata nello specifico Veronica Verlicchi: “Il rilancio culturale e turistico della città, e in questo caso del Mar, non può prescindere da un programma di marketing dettagliato e organizzato, ma anche visionario. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario attuare una promozione che consideri gli eventi non distaccati l’uno dagli altri, e frutto delle iniziative dei singoli, ma fusi in un unico sistema. Ci vuole un collettore di idee per creare un brand territoriale, unendo le mille sfaccettature che Ravenna sa offrire, dalla città al mare, dalle campagne alle colline”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento