rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Politica Cervia

Elezioni a Cervia, i candidati Missiroli e Mazzolani a confronto con Cna e Confartigianato

Durante la riunione sono stati affrontati i temi prioritari delle tre zone artigianali del territorio comunale, con un focus su Montaletto di Cervia

Le associazioni di rappresentanza dell'Artigianato, Cna e Confartigianato comunali di Cervia, hanno tenuto un incontro con i candidati a sindaco presso il Bar Blanco di Garsia Rosetti, nella zona artigianale di Montaletto a Cervia. All'incontro hanno partecipato rappresentanti delle due associazioni e i candidati sindaco di Cervia: Mattia Missiroli e Massimo Mazzolani accompagnati rispettivamente da Michele Mazzotti e Paolo Savelli. L'obiettivo era discutere le priorità e le esigenze del settore artigianale locale.

Durante la riunione, sono stati affrontati i seguenti temi prioritari delle tre zone artigianali del territorio comunale, con un focus su Montaletto di Cervia:
la necessità di manutenzione straordinaria; la necessità di un piano di manutenzione ordinaria; interventi per sgomberare i piazzali dove sostano, non in regola da anni, rimorchi di camion, in alcuni casi abbandonati; riprendere gli esiti del laboratorio partecipato “Qui e Ora” svolto nel 2018/2019 realizzato da Comune di Cervia, Confartigianato, Cna e imprenditori delle aree; ripristinare la cartellonistica delle aree; un progetto ad hoc per il Marketing delle aree per nuovi insediamenti; servizi alle aree artigianali ed, infine, la Transizione 5.0.

I candidati a Sindaco hanno ascoltato le proposte delle Associazioni artigiane e si sono impegnati a considerarle nel loro programma elettorale, evidenziando l'importanza di un dialogo costante con il mondo dell'artigianato per lo sviluppo del territorio. L'incontro si è concluso con un clima di collaborazione, confermando l'impegno delle associazioni artigiane lo sviluppo ulteriore del sistema economico del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Cervia, i candidati Missiroli e Mazzolani a confronto con Cna e Confartigianato

RavennaToday è in caricamento