rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Elezioni comunali, Toscano (FI): "Anni di promesse mirabolanti per le frazioni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Come si può avere la seconda estensione comunale d'Italia e non avere servizi funzionanti, infrastrutture, strutture giovanili adeguate, ma soprattutto manutenzione delle poche e mal funzionanti strutture “ricettive o di servizi” esistenti? Anni di promesse mirabolanti per le frazioni sulla nostra costa adriatica, fiore all'occhiello e meta per turisti, che crea evidentemente indotto per migliaia di cittadini, dimenticandosi in maniera pressoché totale delle frazioni interne chiamate volgarmente “Forese”, già denigrandole con il nome.

Da Responsabile delle Frazioni (tutte), posso fare in maniera preventiva delle proposte di miglioramento. Iniziando dal Trasporto Pubblico Locale da e verso la città, troviamo inaccettabile che ci siano pochissime corse, limitando così lo spostamento delle persone che, o non hanno una vettura privata, o non possono condurla e relegando i loro spostamenti al buon cuore di famiglia e  vicinato che, con spirito sociale, aiuta chi ha più bisogno. Una frazione comunale deve essere servita continuamente con multicorse mattutine e pomeridiane, nonchè servizi nel fine settimana, magari tramite l’utilizzo di automezzi a capienza più ridotta. 

Per quanto riguarda la manutenzione stradale e fognaria, non è possibile che nel 2021 ci siano carreggiate sovrapposte, quindi pericolose perchè su due livelli differenti, magari con una bella crepa centrale, così da rendere poco sicura la circolazione per qualsiasi mezzo o manutenzioni stradali in periodo di elezioni o solo in piena stagione estiva. Sappiamo tutti che l’asfalto si asciuga meglio d'estate, ma non è possibile avere cantieri “solo” d'estate, accumulandosi uno con l’altro e mettendo le famiglie in condizioni ridicole quando vogliono raggiungere la città o lidi.

Non ultimo il cambio climatico, che, rendendo le famose “bombe d'acqua” degli eventi atmosferici comuni, ha fatto emergere tutto il deficit della rete fognaria, creando danni a causa a di scarse manutenzioni in termini sia qualitative che quantitative. Avere un programma preciso delle manutenzioni, che non può subire onde umorali o elettorali, è fondamentale ed imprescindibile per una buona amministrazione.

Le nostre frazioni sono note per la produzione di prodotti enogastronomici, turismo, manifattura  ricchezza storica e ricordi, perchè quindi lasciarle a se stesse, ad un deterioramento inaudito e irrazionale?

Tutto questo è dato da una mancanza di organizzazione e rimodulazione di servizi ed indifferenza nei confronti dei cittadini, i quali, fino ad oggi, hanno reso possibile per decenni la rielezione costante dello stesso colore politico, aumentandone  l’arroganza e la tracotanza, tanto che i nostri attuali Amministratori si sentono liberi di fare e non fare ciò che a lor pare. Ad oggi dall'uscente Amministrazione abbiamo ricevuto - e lo dico da cittadino del forese insoddisfatto - solo ed esclusivamente promesse, poi perse nel corso dei giorni.

Con un'Amministrazione coerente, concreta, e che ha a cuore la soddisfazione della cittadinanza tutta, come primo punto, questo è possibile, ma ci vorrebbe il coraggio di votare diversamente alle prossime amministrative. 

Davide Toscano - Forza Italia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, Toscano (FI): "Anni di promesse mirabolanti per le frazioni"

RavennaToday è in caricamento