rotate-mobile
Politica

Elezioni, primo confronto tra i candidati: a Palazzo Rasponi si parlerà di mobilità sostenibile

Hanno già confermato la loro partecipazione i candidati Michele de Pascale (Pd), Michela Guerra (Cinque Stelle) e Raffaella Sutter (Ravenna in Comune)

Tutto è ormai pronto per il convegno in programma sabato dalle 9,30 alle 13 a Palazzo Rasponi, organizzato dalla cooperativa sociale Kirecò: un confronto aperto sul tema “Strategie della Mobilità Sostenibile nel territorio Ravennate” a cui sono stati invitati a partecipare attivamente tutti i candidati a sindaco e tutti i gruppi politici ravennati. Hanno già confermato la loro partecipazione i candidati Michele de Pascale (Pd), Michela Guerra (Cinque Stelle) e Raffaella Sutter (Ravenna in Comune); nonché gli assessori comunali Roberto Fagnani e Guido Guerrieri, e il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Comune, Pietro Vandini.

Come prassi di Kirecò, non si è pensato ad un convegno classico, ma ad una mattina di lavoro e progettazione partecipata. Dalle 9.30 alle 11, sono previsti diversi gruppi di discussione guidati e coordinati, all’interno dei quali i partecipanti saranno invitati a fare una vera e propria maratona di riflessione su un tema specifico. Ogni gruppo sarà condotto da un moderatore, e vedrà la partecipazione di un esperto tecnico con specifiche esperienze. Il lavoro del gruppo dovrà concludersi con due domande da porre all'assemblea della fase plenaria.

Dalle 11.30 alle 12.30 si svolgerà appunto la fase plenaria, nella quale gli esperti tecnici e i referenti politici avranno tempi rigorosamente contingentati per rispondere alle domande che ogni gruppo tematico porrà loro. Al termine della plenaria, un esperto di progettazione europea e di strategie di finanza agevolata concluderà la discussione presentando le possibilità di progetti a valenza europea sui temi della giornata. Infine, dalle 12.45 alle 13, la fase della “Responsabilità”: a tutti i partecipanti sarà richiesta la disponibilità a iniziare a lavorare su un progetto da sottoporre ai bandi suggeriti nella sessione precedente, al fine di attivare un percorso che non veda la mera discussione fine a se stessa, ma un vero lavoro di costruzione di progetti per la città. Sarà richiesto a tutti i partecipanti di dare direttamente le loro disponibilità per competenze.

La giornata di lavoro sarà dunque l'avvio di un vero percorso di progettazione che vedrà coinvolti tutti i soggetti che lo riterranno opportuno in gruppi di progettazione specifici, con precisi compiti e scadenze, al fine di condurre il percorso verso un obiettivo quantitativo e qualitativo. I gruppi tematici ed i dettagli del progetto sono concordati e coordinati con l'ufficio tecnico mobilità del Comune di Ravenna; li si può trovare al link https://kireco.eu/events/mobility-hacktone/

“Riteniamo che il ruolo delle imprese debba anche essere di impegno politico, inteso come responsabilità nel miglioramento del territorio in cui quotidianamente operiamo, mettendo a disposizione le competenze di cui siamo portatori - sottolinea Antonio Lazzari, presidente di Kirecò -. L’intento delle nostre iniziative è quello di fornire un contributo tecnico, di aprire spazi di discussione messi a disposizione della collettività sui temi centrali dell’attività di Kirecò, ovvero la sostenibilità ambientale e il rapporto fra cittadino e territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, primo confronto tra i candidati: a Palazzo Rasponi si parlerà di mobilità sostenibile

RavennaToday è in caricamento