menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni europee, Fusignani: "Più strade che portino a Ravenna per rilanciare l'economia"

E' quanto ha affermato il vicesindaco Eugenio Fusignani martedì mattina nel corso dell'incontro con i responsabili di Confartigianato e Cna, settore trasporti e infrastrutture

"Un grave errore aver depennato dal Piano delle priorità infrastrutturali dell'Emilia Romagna sia la Ravenna-Mestre E55 che il ripristino veloce (come da impegno del Governo tre mesi fa) dell'E45 con la riapertura ai mezzi pesanti". E' quanto ha affermato il vicesindaco Eugenio Fusignani martedì mattina nel corso dell'incontro con i responsabili di Confartigianato e Cna, settore trasporti e infrastrutture Andrea De Murtas e Franco Ventimiglia, svoltosi presso il Terminal Container di Ravenna. Presenti anche il presidente di Tcr Giannantonio Mingozzi, Claudio Suprani del Partito repubblicano italiano e Alvaro Neri, responsabile container di 3B Logistica.

Il candidato repubblicano nelle liste di 'Più Europa' alle imminenti consultazioni europee ha convenuto con i responsabili dell'autotrasporto che "occorre porre mano ai regolamenti europei che oggi penalizzano la trasparenza e gli investimenti delle nostre imprese e il rispetto dei contratti, in un settore nel quale c'è bisogno di uniformità e regole omogenee per tutti i Paesi della Comunità Europea. Mi batto - ha concluso Fusignani - affinchè i collegamenti con l'Europa della nostra economia, e in particolare del porto di Ravenna, divengano finalmente una priorità delle massime istituzioni comunitarie e di quelle italiane".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento