rotate-mobile
Politica

Elezioni europee, Mingozzi (PrI): "Occasione per decidere sulle risorse dell'Adriatico"

"Le consultazioni europee sono un'occasione preziosa per toccare da vicino la sensibilità degli elettori"

"Da quando il Tar del Lazio ha bocciato lo scorso febbraio il Pitesai, e quindi anche il piano presentato al Governo dall'Emilia-Romagna, ogni intenzione di riprendere le estrazioni in Adriatico (come il decreto Energia approvato a fine 2023 aveva autorizzato) è scomparsa e non se ne parla più": è quanto afferma Giannantonio Mingozzi per il Partito Repubblicano Italiano.

"Eppure i costi dell'energia, delle materie prime, del metano e dei barili di petrolio continuano a salire e se i conflitti mediorientale e dell'invasione dell'Ucraina dovessero continuare, famiglie e imprese ne risentirebbero ulteriormente; tra qualche settimana le Europee ed alcune amministrative in comuni del ravennate costituiscono un banco di prova importante per capire come forze politiche e candidati la pensano sulla crisi energetica e sulla volontà di sfruttare appieno i giacimenti di gas dell'Adriatico in particolare - continua l'esponente dell'Edera - Come repubblicani, a Roma, in Emilia-Romagna e a Ravenna non perdiamo occasione per ribadire come sia importante accelerare la diversificazione delle fonti di approvvigionamento e la produzione nazionale, abolendo la moratoria su ricerca ed estrazione; altre forze politiche, civici, candidati di ogni estrazione e opinione si divertono a tenere il piede in due staffe, facendo l'occhiolino a destra e a manca pur di non dire come la pensano in concreto e cosa farebbero per alleviare costi e disavanzo energetico: questo atteggiamento non può durare".

"Le consultazioni europee sono un'occasione preziosa per toccare da vicino la sensibilità degli elettori: non vi è Paese in Europa che rinunci all'utilizzo delle proprie risorse energetiche, solo l'Italia non ne parla, anzi i Paesi dell'altra sponda ci rubano metano e petrolio e succhiano riserve italiane; almeno in questo le Europee chiariscano come la pensano partiti e candidati prima di andare al voto" conclude Mingozzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni europee, Mingozzi (PrI): "Occasione per decidere sulle risorse dell'Adriatico"

RavennaToday è in caricamento