rotate-mobile
Politica

Elezioni, i Comunisti Uniti si danno appuntamento in piazza per difendere Mimmo Lucano

La lista a sostegno del candidato Bongarzone chiude la campagna elettorale con un appuntamento dedicato all'ex sindaco di Riace

Ultimo appuntamento prima delle elezioni amministrative per la lista Comunisti Uniti che venerdì, alle alle 17.30, scende in Piazza dell’Aquila per concludere la campagna elettorale a sostegno del candidato sindaco Alessandro Bongarzone. L'incontro sarà anche un'occasione per la lista di manifestare la propria vicinanza a Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, condannato a 13 anni e 2 mesi per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Una condanno che "non ci rappresenta - affermano i Comunisti Uniti - Lo diciamo apertamente e senza troppi giri di parole perché, non ci interessano le motivazioni o le 'prove' che hanno spinto i giudici a quella pronuncia, Mimmo per noi ha fatto quello che tutti i sindaci d’Italia (di cui non chiediamo l’incriminazione per condotta omissivamente colposa) avrebbero dovuto fare: realizzare comunità coese, accoglienti e includenti per il bene non solo degli immigrati ma di tutte le persone affidate alle sue cure". 

"Mimmo Lucano ha incarnato, molto prima di quello che stiamo tentando di fare noi a Ravenna - prosegue la lista - lo spirito delle nostre convinzioni rispetto a cosa un sindaco dovrebbe fare per il bene dei suoi cittadini. Scendiamo in piazza non contro la sentenza ma per difendere Mimmo Lucano, il suo operato, la sua comunità di Riace e per questo lanciamo un appello alla Ravenna democratica, ai partiti che condividono quest’idea di comunità, all’antifascismo militante, a tutti i sinceri democrati di questa città a scendere in piazza con noi, ciascuno sotto le proprie bandiere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, i Comunisti Uniti si danno appuntamento in piazza per difendere Mimmo Lucano

RavennaToday è in caricamento