Elezioni, Alberghini: "Il Pd vuole sequestrare il centro storico"

E' quanto afferma il candidato sindaco Massimiliano Alberghini, che punta il dito anche contro la tempistica con la quale l’amministrazione comunale del Partito Democratico ha approvato questo provvedimento

“Il Pd che governa Ravenna vuole sequestrare il centro storico. Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile appena approvato dalla giunta Matteucci prevede un aumento delle Zone a Traffico Limitato (Ztl), l’eliminazione di parcheggi in centro, l’estensione della sosta a pagamento in quelle poche aree in cui ancora non esiste, una forte limitazione ai bus turistici e addirittura l’introduzione di un ticket da pagare per chi vuole accedere al centro storico. Siamo davvero alla follia, questo Piano è del tutto inaccettabile e non appena mi insedierò come sindaco sarà una delle prime cose che annullerò". E' quanto afferma il candidato sindaco Massimiliano Alberghini, che punta il dito anche contro la tempistica con la quale l’amministrazione comunale del Partito Democratico ha approvato questo provvedimento.

“Il 28 aprile scorso, a poco più di un mese dalle elezioni comunali, la giunta Matteucci sostenuta dal candidato del Pd Michele De Pascale ha approvato la delibera ‘Piano Urbano della Mobilità Sostenibile – Linee di indirizzo e prima elaborazione dello scenario di piano e cronoprogramma’, spiegando peraltro che si tratta di uno ‘strumento di pianificazione della mobilità di lungo periodo’ - aggiunge Alberghini -. Matteucci pochi giorni prima di fare le valigie si permette di approvare un Piano devastante per le attività commerciali e gli esercizi pubblici del centro storico; al Pd non gli è bastato penalizzare in tutti questi anni il salotto buono della città rendendolo nei fatti inaccessibile, ora vuole pure assicurarsi che anche in futuro si prosegua su questa scellerata strada".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nel mio programma elettorale che sono in procinto di depositare – spiega il candidato sindaco, sostenuto da Lega Nord, Lista per Ravenna, Forza Italia e Fratelli d’Italia - è prevista una revisione della Ztl per garantire una maggiore accessibilità al centro storico, con aperture strategiche dalle 17.30 alle 21, oltre a una riorganizzazione dei parcheggi e la previsione di tariffe agevolate. Il Pd vuole mettere sotto sequestro il centro storico, noi lo vogliamo liberarlo dalle catene della sinistra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento