Elezioni, De Pascale: "Rivedere il rapporto tra consigli territoriali e amministrazione"

Oltre al candidato sindaco hanno partecipato Massimiliano Venturi, consigliere comunale uscente e candidato per il secondo mandato e Alessandro Barattoni, presidente del consiglio territoriale di Sant’Alberto

Decentramento e Coesione Territoriale al centro di un incontro che si è svolto mercoledì sera nella sede del comitato elettorale di Michele De Pascale. Oltre al candidato sindaco hanno partecipato Massimiliano Venturi, consigliere comunale uscente e candidato per il secondo mandato e Alessandro Barattoni, presidente del consiglio territoriale di Sant’Alberto, nonché organizzatori e coordinatori del Tavolo “Decentramento e Coesione territoriale”. Venturi e Barattoni hanno presentato i risultati del lavoro del Tavolo “Decentramento e Coesione territoriale” (nato ad aprile 2015 e animato da presidenti, consiglieri territoriali, consiglieri comunali, militanti e simpatizzanti), che ha come obiettivo il miglioramento dell’efficacia dell’azione dei presidi territoriali in relazione all’amministrazione comunale.

Il frutto di oltre un anno di lavoro è stato sintetizzato nel dossier “Ravenna Policentrica Risorsa e opportunità per Forese e Centro Urbano”: un documento programmatico entrato ora a far parte del programma elettorale di de Pascale. Il candidato sindaco ha posto l’accento sul ruolo preminente dei temi del decentramento e della coesione del territorio nella sua campagna elettorale: "Ciò che è stato detto mercoledì sera è il cuore della nostra campagna elettorale. Se Ravenna vuole essere una grande città europea, prima di tutto deve essere una grande città europea in tutto il suo territorio comunale. Ravenna ha un patrimonio artistico culturale, servizi e presenze industriali, tipici di una grande città: quei servizi, quella qualità, quei progetti hanno un senso se sono progetti condivisi da tutta la nostra comunità".

Sul ruolo dei consigli territoriali il candidato sindaco ha poi rilevato l’importanza del potenziamento del loro ruolo per lo sviluppo del forese e di tutto il territorio: "Bisogna rivedere il rapporto tra consigli territoriali e amministrazione comunale perché il cittadino si aspetta di avere il comune in prossimità e un sistema di rappresentanza che tuteli i suoi interessi e che gli permetta di partecipare. Dobbiamo riuscire a dare ai consigli territoriali un ruolo più forte, più riconosciuto, secondo un principio di democraticità, dobbiamo dare una veste alla rappresentanza che vada ancora più capillarmente sul territorio. Durante questa campagna elettorale stiamo facendo un viaggio attraverso il mondo agricolo locale. Ravenna è il comune in Italia con la più grande estensione di territorio agricolo, con aziende importantissime e all’avanguardia. Un settore economico strategico come l’agricoltura, ha bisogno di avere dei servizi di qualità in tutto il territorio comunale, per poter essere una parte del nostro futuro e non solo una parte della nostra storia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento