Elezioni, Ancisi aderisce alla campagna "Io Corro per la famiglia"

Alvaro Ancisi, candidato al quarto posto nella lista dell’Udc della Camera dei deputati, ha aderito alla piattaforma del Forum delle associazioni familiari intitolata: “Elezioni 2013, più famiglia oggi, Più Italia Domani”

Alvaro Ancisi, candidato al quarto posto nella lista dell’Udc della Camera dei deputati, ha aderito alla piattaforma del Forum delle associazioni familiari intitolata: “Elezioni 2013, più famiglia oggi, Più Italia Domani”, ottenendone l’autorizzazione ad usare nella propria propaganda il logo predisposto dal Forum stesso.La piattaforma si articola in sette punti.

CITTADINANZA DELLA FAMIGLIA - Richiama l’applicazione dell’art. 31 della Costituzione che impegna la Repubblica ad agevolare “con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l'adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose”.

CENTRALITÀ DELLA FAMIGLIA PER LO SVILUPPO -  Significa  applicare il principio dell’equità fiscale secondo la capacità contributiva, quindi misurando in modo appropriato i carichi familiari.

SOSTEGNO A VITA, NATALITÀ E FAMIGLIE GIOVANI - Richiede di sostenere economicamente e con specifici servizi la genitorialità, in particolare per armonizzare il rapporto famiglia-lavoro, nonché di tutelare la vita, dal concepimento fino al suo termine naturale, esercitando una decisa preferenza per la nascita.

PIÙ LAVORO, IN ARMONIA CON CURA E RELAZIONI - Propone di realizzare un piano straordinario di sostegno al lavoro dei giovani e alla condizione lavorativa e familiare delle donne, ruolo chiave per i servizi di sostegno alla conciliazione famiglia-lavoro.

UN PAESE SUSSIDIARIO, SOLIDALE, ACCOGLIENTE - Tratta del  sostegno alle persone fragili e non autosufficienti all’interno delle loro reti familiari, tramite il finanziamento stabile e congruo del Fondo per la non autosufficienza.

LIBERTÀ DI EDUCARE NELLA SCUOLA PER TUTTI - Si esprime attraverso politiche di reale parità, promuovendo l’offerta formativa in età prescolare, sostenendo la formazione tecnico-professionale, rafforzando le attività di sostegno all’integrazione dei minori disabili, gestendo in maniera appropriata la presenza di alunni provenienti da altri Paesi.

UN’EUROPA CHE RICONOSCE E PROMUOVE LA FAMIGLIA -  Vuol dire riconoscere la famiglia e le associazioni familiari quali soggetti di cittadinanza attiva a livello europeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • "Babbo, da dove viene la mia famiglia?": e lui ricostruisce 7 secoli di parenti in tutto il mondo

Torna su
RavennaToday è in caricamento